Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Piste ciclopedonali e Via Verde dei Trabocchi: a Lanciano un convegno sulle possibiltà di sviluppo per il territorio

| di Francesca Stefano
| Categoria: Ambiente e territorio
STAMPA

LANCIANO – Dalle Piste ciclopedonali alla Via Verde dei Trabocchi per capire le strategie di promozione e l’impatto di sviluppo nel tessuto economico e sociale, confrontandosi con esperienze significative come quello della Pista Ciclabile della Riviera dei Fiori in Liguria.

Questi i temi che verranno trattati durante l’incontro promosso a Lanciano, sabato 22 ottobre all’interno della Sala Cinerini nel Palazzo degli Studi, dalle 9.30 e nel corso di tutta la mattinata.

Insieme alle istituzioni locali e non solo, un’occasione per capire a che punto è la Via Verde dei Trabocchi dopo la chiusura della Gara di Appalto risalente a qualche mese fa e quali sono gli sviluppi in Provincia di Chieti, per capire le possibilità della ciclovia in un modello di valorizzazione per il territorio, tenendo in considerazione il progetto Bike to Coast che vede impegnata la Regione Abruzzo nella realizzazione del percorso da Martinsicuro e fino a San Salvo.

Presenti inoltri i rappresentanti delle associazioni come Gal Maiella Verde, Flag Costa dei Trabocchi e Dmc Sangro Aventino, che operano nella promozione delle specificità territoriali, per capire come integrare le capacità in termini di attrattività turistica, viste le grandi potenzialità del nostro territorio, della costa dei trabocchi e non solo.

Un modo per ripensare il turismo in sella alla bici con misure specifiche e mirate alla valorizzazione di un percorso virtuoso, non senza considerare collaborazioni con i territori, come quello ligure, in cui sono state già applicate possibilità di questo tipo.

Qui il programma dettagliato della giornata, con interventi e relatori.  

Francesca Stefano

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK