Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Calcio a 5 e partecipazione nel torneo studentesco per otto Istituti superiori della provincia di Chieti

Anche quest’anno la manifestazione del Cedas Sevel in ricordo di Davide Orecchioni, Lorenzo Costantini e del prof. Mario Scimia

Condividi su:

LANCIANO – Anche quest’anno gli studenti della provincia di Chieti sono stati protagonisti del torneo di calcio a 5 organizzato dal Cedas Sevel di Atessa inserita tra le manifestazioni promosse in Abruzzo dallo C.S.A.In e disputatosi nella mattinata di sabato, in ricordo di due giovani studenti Davide Orecchioni e Lorenzo Costantini scomparsi prematuramente e del Prof. Mario Scimia, docente di educazione fisica venuto a mancare nel 2012, giocatori ed amanti dello sport ai quali è dedicata questa giornata di partecipazione.

A ricordarli, durante la cerimonia di premiazione, non senza emozione il prof. Gianni Orecchioni, padre di Davide e preside dell’istituto Da Vinci – De Giorgio.

8 gli istituti che hanno preso parte alla manifestazione: IIS L. da Vinci, ITET E. Fermi, Liceo delle Scienze Sociali De Titta, I.S. Vittorio Emanuele II e il Liceo Artistico Palizzi di Lanciano, l’IIS S. Spaventa di Atessa, l’IIS E. Mattei di Vasto e l’Istituto Omnicomprensivo di Guardiagrele.  

A vincere il torneo femminile, come lo scorso anno, le ragazze dell’ITET Fermi Alessia Casturà,  Denise Di Genni, Chiara Di Fabrizio, Alessandra Primomo, Carol Granata,  Donjeta Shaiti e Alessia Di Santo allenate dal prof. Antonio Fantini.

A portare a casa il premio per il torneo allievi delle classi del primo triennio, l’IIS E. Mattei di Vasto con Giuseppe Natalini, Manuel D’Adamo, Cristian Iarocci, Michele Frangione, Dario Sarchione, Pierpaolo Della Morte, Giuseppe Maccione, Michele Notarangelo, Danilo Del Casale e Nicola Troilo guidati dai professori Davide Ruffilli e Cristina Di Fabio.

Doppio girone per gli Junores delle classi 4° e 5°, che ha visto uscire vincitori i ragazzi del Liceo De Titta di Lanciano, Alessio Canzano, Josuè Colarelli, Flavio Nardecchia, Alessandro Manci, Francesco Paolucci, Alex Cianci, Mattia Menna, Simone Di Matteo, Lorenzo Paolucci con il prof. Saturnino Di Campli, dopo lo scontro in finalissima contro l’IIS Da Vinci – De Giorgio.

Premiazione e consegna delle coppe per le squadre vincitrici, un premio speciale per i migliori organizzatori ad Alessandra Primomo dell’ITET E.Fermi, a Lorenzo Paolucci del Liceo De Titta e Cristian Iarocci dell’IIS E. Mattei Vasto, e come migliori portieri ad Alessia Casturà dell’ITET E.Fermi, Nico Di Toro e Nicola Scutti dell’IIS Da Vinci-De Giorgio.

Una targa anche per le famiglie dei giovani e del Prof. Scimia, consegnate dal presidente del Comitato Organizzatore Cedas Walter di Gregorio, oltre al riconoscimento per i professori che hanno seguito i ragazzi e per gli arbitri della sezione di Lanciano che hanno presieduto gli incontri.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook