Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Giovedì 12 gennaio ancora scuole chiuse in alcuni comuni del frentano

La presenza del ghiaccio a causa delle basse temperature, impedisce in alcuni comuni la ripresa delle attività didattiche

Condividi su:

LANCIANO - La presenza del ghiaccio, sulle strade e su i maciapiedi, nonostante la mobilitazione dei Comuni, fa slittare ancora di un giorno la riapertura delle scuole, di ogni ordine e grado, non solo a Lanciano, ma anche in altri comuni del comprensorio, come Castel Frentano, Fossacesia, Mozzagrogna e Santa Maria Imbaro.

Stessa decisione presa anche per le scuole di Rocca San Giovanni, Treglio e San Vito Chietino.

La riapertura, dunque, è prevista per venerdì 13 gennaio, al fine di garantire la sicurezza degli studenti lungo il tragitto, visto che a causa delle persistenti basse temperature, il ghiaccio non riesce a sciogliersi, e affinchè si possa provvedere ad un controllo degli impianti per garantire un adeguato riscaldamento degli ambienti scolastici.

Dalla giornata di domani, 12 gennaio, le temperature sono previste in aumento, per cui si dovrebbe tornare al regolare svolgimento delle attività didattiche.

AGGIORNAMENTO:

Nel Comune di Orsogna la sospensione delle attività didattiche è stata prorogata fino a sabato 14 gennaio per le scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di primo grado, a esclusione degli uffici amministrativi e dell'asilo nido comunale, a causa di accumuli di neve che in alcuni casi hanno superato anche il metro. 

Condividi su:

Seguici su Facebook