Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Madonna del Carmine al buio, cittadini obbligati a rimanere in casa: CasaPound a fianco dei residenti.

| di CasaPound Italia Lanciano
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

LANCIANO - Strade dissestate, illuminazione pubblica inesistente e totale indifferenza da parte del comune e della Provincia: queste le condizioni della contrada di Madonna del Carmine i cui residenti si sono rivolti a CasaPound.

"Siamo stati contattati nei giorni scorsi da alcuni residenti della contrada - si legge in una nota diffusa da CasaPound Italia Lanciano - che ci hanno segnalato la totale mancanza di illuminazione nella zona compresa tra l'asilo e l'incrocio che porta ad Orsogna; da più di due settimane i cittadini, per salvaguardare la propria sicurezza, sono costretti a rimanere in casa dopo il tramonto date le condizioni del manto stradale dissestato ed il buio completo in cui versa l'intera area."

"I cittadini esasperati, si sono rivolti a noi - prosegue la nota - dopo che i loro numerosi appelli al comune e alla provincia sono stati totalmente ignorati dalle istituzioni. La situazione è tanto paradossale quanto pericolosa e deve essere risolta nel minor tempo possibile."

"Vorremmo ricordare al sindaco Pupillo - conclude la nota - le parole che ha usato in campagna elettorale: "Ripartiremo dalle contrade con le quali abbiamo fatto un patto: un milione di euro l'anno fino al 2021, con 500mila euro già stanziati per il 2016. Abbiamo grandi cose in mente per Lanciano".
Se questi sono i miseri risultati per le contrade di cui è capace la giunta Pupillo siamo pronti a dare battaglia insieme ai residenti del quartiere finché la situazione non sarà adeguatamente risolta."

CasaPound Italia Lanciano

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK