Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Carte bancomat rubate e usate per prelievi agli sportelli. Denunciate due persone

Redazione
Condividi su:

Il modus operandi era lo stesso anche se i due ladri agivano in solitaria in diverse zone del frentano. Sottraevano carte bancomat per poi usarle per prelevare contanti agli sportelli. A finire nella rete dei Carabinieri della Stazione di Torino di Sangro sono stati un 21enne di Vasto ed un 49enne di Paglieta, entrambi noti alle forze dell’ordine, che dovranno ora rispondere dei reati di furto aggravato e utilizzo fraudolento di carte di credito. 

Distinti gli episodi che li hanno visti protagonisti. Il 21enne vastese, il mese scorso, aveva infranto il finestrino di un’auto parcheggiata il località “Le Morge” di Torino di Sangro e, dopo essersi impossessato della somma di 150 euro in contanti e di una carta bancomat lasciati incustoditi, aveva utilizzato quest’ultima per prelevare altri 500 euro presso alcuni istituiti di credito di Vasto. Diverso l’episodio che aveva invece visto protagonista l’altro denunciato. Il 49enne, lo scorso dicembre, era riuscito ad impossessarsi della carta bancomat di un suo parente e l’aveva poi utilizzata per prelevare la somma contante di 500 euro presso alcune banche di Lanciano.
Denunciato a piede libero, con l’accusa di furto aggravato, anche un 49enne della provincia di Lecce che, lo scorso ottobre 2014, nell’area di servizio Sangro Ovest, aveva rubato un portafogli, con all’interno 900 euro in contanti.

Condividi su:

Seguici su Facebook