Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

San Vito: il sindaco di Napoli De Magistris apre il campeggio a Zona 22

Dall’11 al 15 agosto incontri ed eventi sul tema della "Democrazia a chilometro 0"

Condividi su:

SAN VITO CHIETINO – Dopo l’esperienza dell’anno scorso con il Festival a Trivelle Zero, nello spazio di Zona 22 a San Vito Marina in Via Caduti sul Lavoro, quest’anno si è scelto il tema “Democrazia a chilometro 0” nel campeggio dal 11 al 15 agosto con ospiti, incontri e musica.

Un evento che vede la collaborazione di diverse associazioni come ZONA 22 ma anche UallòUallà, Nuovo Senso Civico e il nuovo Coordinamento “Abruzzo decide: Campagna per il NO alla revisione Costituzionale”.

Ad aprire le attività e il dibattito, giovedì 11 agosto alle 21.00 sarà ospite il sindaco di Napoli Luigi De Magistris, all’interno dell’assemblea pubblica “Democrazia contro Riforma Costituzionale” che svilupperà alcuni dei temi che verranno affrontati nel corso dei giorni, come la riflessione sul significato di democrazia, il rifiuto dell’accentramento statale su tematiche che riguardano il territorio, la difesa dei beni comuni e la promozione di un progresso sostenibile.

Consapevolezza, partecipazione, territorialità e democrazia intesa nel senso più ampio sono gli elementi che caratterizzano le cinque giornate “nell’Abruzzo quotidianamente oltraggiato da progetti inutili, devastanti e portatori di grandi profitti solo per i pochissimi che li realizzano e gestiscono mentre le popolazioni locali ne pagano tutte le nefaste conseguenze, dai nuovi progetti trivellatori sul lago di Bomba alle faraoniche varianti autostradali di Toto, dagli inceneritori di ogni tipo magari mascherati da centrali a biomasse o da impianti tecnologici di varia natura ai famelici appetiti privati sempre in agguato nell’affare-rifiuti, dai depuratori inadeguati e malfunzionanti ai fiumi ridotti a fogne a cielo aperto che poi riversano tutto il loro carico vergognoso in mare a tutte le forme di inquinamento sempre pronte a riversarsi sulle nostre teste spesso inconsapevoli e distratte”.

Durante il giorno attività di diverso tipo nello spazio autogestito, tra cui il mercato autoprodotto e i laboratori creativi per i bambini, nel corso della serata invece interventi, dibattiti, proiezioni e gruppi musicali.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook