Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

L'intenso concerto di Moroni e Mietta

Successo per il quarto Concerto di Gusto

Condividi su:

Quarto incontro al Teatro Fedele Fenaroli per la X Rassegna di Concerti di Gusto con Mietta e Dado Moroni.
I due musicisti hanno dato spazio alla più ampia esposizione ed interpretazione di standard jazz e brani pop. Grazie alla dicotomia dei due generi l'effetto ricevuto dalla gremita platea del Teatro frentano è stato di stupore e coinvolgimento. Dado Moroni ha incominciato la soirèe interpretando eccellentemente in un piano solo e poi con un solo di contrabbasso varie musiche di importanti maestri della Musica Sincopata, dando adito anche ad un dialogo con la platea; come nell'esecuzione del brano "Lanciano Blues", in cui il pubblico ha letteralmente dato i numeri per  l'improvvisazione. Poi è stata accolta dai melomani frentani la famosa cantante Mietta, affermata musicista pop, che ha cantato "Maintenant", brano francese, preceduto da un piccolo sketch del duo, ove hanno recitato il primo loro incontro, ambientato in Lanciano. La peculiarità di questo spettacolo, non è stato l'incontro-scontro delle musiche di Dado e Mietta, ma la modalità con cui questi sono riusciti con grande maestria a rendere fruibile a tutti uno spettacolo, a detta di molti della sala interrogati dal Maestro Moroni stesso, troppo difficile. Ciò è stato possibile poiché l'affiatata coppia è riuscita a strabiliare non sofisticando ciò che suonavano. Il clue è giunto con la magnifica esposizione di "Qui Sas?" fatta con la voce forte e calda della cantante pugliese ed un grande tecnicismo di Moroni. Infine, a chiusura della scaletta il "peccato originale" e cavallo di battaglia di Mietta: "Vattene Amore" che l'ha resa nota al pubblico nazionale del Festival di San Remo. Durante la serata, in ricorrenza dell' 80mo anno di attività dell'azienda Donato Di Fonzo e Fratelli spa, l'associazione Lanciano Domani ha insignito col premio Top Manager la Ditta alla presenza delle autorità del neo-presidente della giunta provinciale, il Sindaco Pupillo e dell'Assessore Regionale PD Camillo D'Alessandro. Successivamente v'è stata la degustazione dei vini Zarachè e Diecicoppe dell'Azienda Vitivinicola Pasetti e dei prodotti in degustazione.

Condividi su:

Seguici su Facebook