Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Palloncini, musica e divertimento per l'inaugurazione del Ciak City Lanciano

Non solo cinema per la struttura di via Bellisario, ora, di nuovo, ufficialmente aperta a tutti i lancianesi.

| di Simone Cortese
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

LANCIANO - Palloncini, pop corn, musica e balli hanno ufficializzato ieri sera, giovedì 26 novembre, la nuova vita dell’ex cinema "Maestoso" sito in via Bellisario, nel quartiere Santa Rita. Con una inaugurazione ufficiale, con tanto di taglio del nastro e applausi, infatti, lo storico impianto, rimesso a nuovo dopo alcuni anni di chiusura e abbandono, ha riaperto le sue porte alla città con spettacoli di musica, animazione ed intrattenimento.

Dopo il taglio del nastro alla presenza delle autorità cittadine e di Tony Zitella di Adriatico Comunicazione gestore dell’impianto, è stata la volta della “Balkan Bistrot Band” che con la sua accattivante e contagiosa musica balcanica ha intrattenuto il pubblico accorso che, nonostante il maltempo, non ha voluto perdersi questa speciale riapertura. Non sono mancate poi nella sala 1, la più grande della struttura, le performance del gruppo di ballo “Misfiz” caratterizzato da uno stile di danza moderno e metropolitano.

L’idea innovativa di questo impianto che prende, come il suo gemello di Rocca San Giovanni il nome di Ciak City, è infatti proprio quella di farlo diventare uno spazio aperto ed un moderno polo dedicato sì al cinema ma anche ai grandi eventi culturali come mostre, commedie teatrali e spettacoli d’intrattenimento e cabaret. E ad inaugurare questa nuova visione di gestione per l'ex Maestoso, sarà Giobbe Covatta che, con il suo spettacolo 6 gradi, inserito nella stagione teatrale 2015/2016 del teatro Fenaroli, sarà in scena il prossimo 11 dicembre, proprio nella struttura di via Bellisario.

Particolarmente soddisfatto di questa riapertura è stato il sindaco Mario Pupillo che ha ribadito come la fruizione dell’impianto sia: “strategicamente importante per un quartiere, tra i più popolosi della città che mira a rilanciarsi e rinnovarsi”.

Tra le grandi novità previste nella programmazione cinematografiche di Ciak City, si segnala la proiezione nei giorni del 1 e del 2 dicembre, del documentario “Firenze e gli Uffizi”: uno straordinario reportage sulla città toscana realizzato dal registra Luca Viotto, che dopo il grande successo nazionale, approda nelle sale lancianesi nella nuovissima tecnologia 3D/4K.

Simone Cortese

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK