Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Oggi si celebra San Pietro Canisio, sacerdote e dottore della Chiesa

Condividi su:

Figlio del borgomastro di Nimega, in Olanda, San Pietro Canisio studiò diritto canonico e civile a Colonia. Qui trascorse molto tempo nel monastero dei certosini dove approfondì la lettura dei testi di Sant’Ignazio di Loyola. A soli ventidue anni divenne gesuita entrando nell’Ordine della Compagnia di Gesù.

Nel 1547 venne invitato a partecipare al Concilio di Trento, distinguendosi come teologo del cardinale Ottone di Walburg.

Arrivò anche in Italia, chiamato da Sant’Ignazio, si fermò in Sicilia e a Bologna, tornò poi in Germania per dedicarsi all’insegnamento delle teologia e per continuare il suo impegno controriformista.

Dopo la beatificazione nel 1868, Pio XI nel 1925 compì il processo di canonizzazione e lo nominò Dottore della Chiesa.

Buon onomastico ai nostri lettori che portano questo nome che, da latino petrus, significa “roccia”.

 

Vuoi pubblicare i tuoi auguri per compleanni, nascite, matrimoni su www.lancianonews.net?
Registrati cliccando su questo link e inserisci autonomamente messaggio e foto.

Condividi su:

Seguici su Facebook