Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Una lancianese per il ruolo della Madonna di Rivisondoli

Sarà una ragazza di Lanciano la protagonista della 66° rappresentazione del presepe vivente di Rivisondoli

Condividi su:

LANCIANO - Mercoledì 7 Dicembre in Piazza Plebiscito alle 17.00 verrà svelato alla stampa il nome della ragazza scelta che rivestirà il ruolo della Madonna nel presepe vivente di Rivisondoli, in occasione dell'inizio ufficiale della Rassegna "Riscopriamo il Presepe" che quest'anno si arricchisce di una grande collaborazione.

Un importante riconoscimento è andato all'Associazione Amici di LANCIANOVECCHIA, e di conseguenza anche a tutta la città di Lanciano, per questo in occasione del gemelleggio con la città della provincia aquilana è nata la collaborazione per la riuscita di due grandi eventi: a Lanciano la XXVI edizione della rassegna "Riscopriamo il presepe" nell'Auditorium Diocleziano che ospiterà, inoltre, opere provenienti dalla Pinacoteca della Natività di Rivisondoli, e la realizzazione del presepe vivente, che appunto quest'anno vedrà come protagonista una ragazza di Lanciano nelle vesti di Maria di Nazareth.

La scelta è stata tra tutte le ragazze che frequentano le scuole medie superiori di Lanciano, di un'età compresa tra i 15 e i 19 anni, castana e che fosse disposta a seguire tutti gli impegni in trasferta previsti dall'evento: primo tra tutti, giovedì 8 dicembre, a Rivisondoli, per la presentazione ufficiale della manifestazione.

Sarà ancora protagonista il 17 e il 18 Dicembre, in occasione delle riprese della trasmissione di Rai 2, "Mezzogiorno in Famiglia", in onda proprio nei giorni 24 e 25 Dicembre.

E infine, il 5 Gennaio, dalle ore 18:00, la vera e propria rappresentazione, ormai famosa in tutto il territorio nazionale.

Un evento che offrirà una grande visibilità anche alla nostra città e che sarà dunque motivo di orgoglio per tutti i suoi abitanti.

Condividi su:

Seguici su Facebook