Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il mare più pulito d'Abruzzo? È a Fossacesia

Divulgati i risultati dei test effettuati dalla Regione Abruzzo

Redazione
Condividi su:

Com’è la salute delle acque abruzzesi? Se lo è chiesto anche la Regione Abruzzo che ha appena divulgato i risultati delle analisi microbiologiche effettuate dal Servizio Opere Marittime e Acque Marine regionale.

I prelievi, basati su una classificazione della balneabilità delle acque che va da scarsa ad eccellente, hanno incoronato Fossacesia come mare più pulito della regione con percentuali eccellenti in tutti e tre i punti di prelievo, dalla stazione di Fossacesia Marina fino alla foce nord del fiume Sangro.

Esaminando i risultati nel tratto di costa da San Vito Chietino a Torino di Sangro emerge una situazione perlopiù positiva, con qualche risultato negativo. Per San Vito i risultati dei quattro punti di prelievo partono da “scarsi” nella zona di Fosso Cintioni e all’altezza della foce del Feltrino per poi migliorare verso il Turchino. Rocca San Giovanni si posiziona meglio, ottenendo ottimi risultati in due dei tre punti analizzati fino a nord della foce S. Biagio. Anche per Torino di Sangro si attesta una buona qualità delle acque in quattro dei sei punti analizzati, tra cui Le Morge, mentre precipita la qualità all’altezza della foce sud del fiume Sangro.

“E’ un bel risultato questo raggiunto, che ci incoraggia a fare sempre di più per migliorare il nostro mare. I cittadini ed i turisti hanno a cuore il tema delle acque di balneazione ed è loro diritto ricevere informazioni precise a riguardo” – dichiara il primo cittadino, Enrico Di Giuseppantonio  - “Il turista infatti ha diritto di sapere che si sta bagnando in acque sane”. “Creare turismo significa creare nuovi posti di lavoro” – prosegue il Sindaco – “ed è su questo che il nostro territorio deve puntare.

Condividi su:

Seguici su Facebook