Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

Ferrovie: orario invernale 2023-2024, le novità in Abruzzo

Più veloci i collegamenti con 5 Frecciarossa. Confermati Aterno Line, Pescara Air Link e altri collegamenti intermodali

redazione
Condividi su:

Nuovi collegamenti per le mete sciistiche e turistiche di montagna, più soluzioni di viaggio integrate con treno, bus e aereo e promozioni ad hoc per famiglie e giovani. 

Per quanto riguarda i treni nazionali in circolazione in Abruzzo, la nuova offerta invernale introduce una velocizzazione per 5 Frecciarossa sui 20 che ogni giorno sono in circolazione sulla Linea Adriatica con fermate anche in Abruzzo. I 5 Frecciarossa (8810 / 8814 / 8807 / 8811 e 8813), che verranno istradati sulla linea AV tra Bologna e Milano, diminuiranno i loro tempi di percorrenza tra la città della Madonnina e la Costa Adriatica fino a 30 minuti.

La programmazione dell’offerta concertata con Regione Abruzzo – committente e programmatrice dei servizi ferroviari – vede circolare ogni giorno 167 treni, per 37.600 posti a sedere complessivi.

Inoltre, per chi desidera viaggiare con la propria bici, i treni del Regionale di Trenitalia mettono a disposizione ogni giorno della stagione invernale circa 800 posti bici, che raddoppieranno a partire dalla primavera quando torneranno in servizio le speciali carrozze Tuttobici con 64 stalli ognuna.

Confermati l’Aterno Line, il Pescara Air Link e gli altri collegamenti intermodali per Teramo, L’Aquila, Avezzano e Sulmona. Attivi anche in inverno gli accordi di bike sharing per le soluzioni treno+bici nelle stazioni della Costa dei Trabocchi e di Torre Cerrano.

La Winter Experience 2023 del Polo Passeggeri del Gruppo FS – composto da Trenitalia, Busitalia, Ferrovie del Sud Est e FS Treni Turistici Italiani – prende il via dal 10 dicembre e si arricchisce con nuove soluzioni per sviluppare una mobilità sempre più completa, efficiente e sostenibile.

In totale sono 24mila i collegamenti nazionali al giorno in treno e bus e 13mila i collegamenti in Europa. Le novità della stagione invernale sono state presentate a Milano da Luigi Corradi, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Trenitalia.

“Trenitalia e tutte le aziende del Polo Passeggeri stanno investendo in treni e bus di ultima generazione per garantire ai passeggeri un viaggio ancora più confortevole e attento all’ambiente. Stiamo impegnando oltre 1 miliardo di euro l’anno per il trasporto regionale e, nei prossimi 3 anni, i treni saranno quasi completamente rinnovati.

Abbiamo siglato un contratto di circa 1 miliardo di euro per la fornitura di 40 nuovi Frecciarossa 1000 e, nell’ambito dei fondi del PNRR, stiamo investendo in nuovi treni e carrozze Intercity, con particolare attenzione alle regioni del Sud.

Foto da fsnews.it

Condividi su:

Seguici su Facebook