Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

A Lanciano torna il Mastrogiurato

La rievocazione storica giunge alla 40^ edizione. Grande corteo in costumi d’epoca con la partecipazione di delegazioni italiane ed estere

redazione
Condividi su:

Grande Corteo Storico a Lanciano, con 500 figuranti in costumi d’epoca per il la quarantesima edizione dell’investitura del Mastrogiurato. Un grande viaggio nella storia e nelle tradizioni di Lanciano. 

Il giudice Antonio Didone, magistrato in pensione, veste i panni del Mastrogiurato istituito nel 1304 da Carlo D’Angiò per affiancare il sindaco nelle sue funzioni, in particolare quello della sorveglianza dei mercati e degli approvvigionamenti cittadini durante le fiere.

«È un’edizione speciale», spiega Mario La Farciola, presidente dell’associazione, «che porta dei cambiamenti nel corteo composto da 500 figuranti». L’investitura del Mastrogiurato Didone è alla presenza dei 4 quartieri storici già schierati e delle delegazioni italiane e straniere di Ungheria, Slovenia, Spagna, Germania, Serbia. Presente anche il sindaco di Visegrad, Eori Dénes, con cui è stato rinnovato il gemellaggio.

Dopo il giuramento, il corteo è risalito al corso Trento e Trieste alla volta del Parco delle Rose, dove è stata issata la bandiera che ha segnato l’apertura delle fiere dell’antichità, le “Nundinae”.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook