Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Ginnasta lancianese sul podio dei campionati nazionali di ginnastica ritmica

Condividi su:

LANCIANO - Quattro ore di allenamento al giorno per cinque giorni alla settimana, da 9 anni l’hanno portata alla vittoria della medaglia d’argento nel Campionato Nazionale di specialità junior con il nastro a Pisa. Parliamo di Alice Caldora, 14 anni, frentana, timida ma decisa, alunna della scuola media Don Milani, ginnasta che ha portato il nome di Lanciano sul podio di uno sport che tutto è, tranne che minore.

“Prima della gara, ho chiesto soltanto di poter fare una gara bella e di far vedere ciò che sappiamo fare - ha dichiarato l’allenatrice Adriana Taddeo - e Alice è stata perfetta: ha mantenuto la concentrazione ed è stata ripagata di tutti i sacrifici fatti”.

Uno sport fatto di sacrificio, duri allenamenti, molto spesso lontano dalle luci dei riflettori nonostante le medaglie siano importanti e meritate. “Abbiamo deciso di premiare con una targa Alice e Adriana - hanno commentato il sindaco Mario Pupillo e l’assessore allo sport Davide Caporale - per dare risalto alla faccia sana, bella e pulita dello sport che, molte volte nel silenzio, porta alto il nome di Lanciano al pari di sport definiti, spesso erroneamente, più importanti”.

Condividi su:

Seguici su Facebook