Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

CT Lanciano, la presentazione della formazione e degli sponsor per il campionato di Serie A2

Condividi su:

LANCIANO – E' stata presentata questa mattina la formazione e gli sponsor della BPER-CT Lanciano che affronteranno per la quarta volta consecutiva il campionato nazionale di Serie A2 organizzato dalla Federazione Italiana Tennis.

La presentazione è avvenuta nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta sulla Terrazza Volèe del Circolo Tennis Lanciano alla presenza delle massime autorità civili e sportive.

Il CT Lanciano, che in questa stagione si lega ancora di più al main sponsor BPER facendo precedere il proprio nome dall'acronimo della Banca Popolare di Emilia Romagna, sarà anche quest'anno l'unica squadra abruzzese tra le 28 in Italia che prenderanno parte al campionato di Serie A2

Alla Conferenza Stampa sono intervenuti il presidente FIT Abruzzo e Molise, Luciano Ginestra, il Sindaco di Lanciano e Presidente della Provincia di Chieti, Mario Pupillo, l'Assessore allo Sport di Lanciano, Davide Caporale, il Direttore della Filiale Lanciano BPER, Gianni Risi e il Capitano non giocatore Lello Di Loreto.

Quest'ultimo ha presentato la formazione che domenica 3 aprile ha già esordito a Venezia, con un pareggio, sui campi veloci del TC Ca' del Moro. Anche quest'anno la squadra frentana è composta per 4/6 da giocatori cresciuti nel vivaio del CT Lanciano: si tratta di Lorenzo Di Giovanni, classificato 2.4, Fabio Sgrignoli, 2.5, Alessio Amadei, 2.7 e Francesco Salomone, 3.1.

Completano la formazione quello che è ormai un veterano della squadra frentana, Enrico Burzi, 2.2, confermato dopo gli ottimi risultati della scorsa stagione, conclusasi con una finale playoff per la A1 persa solo al doppio di spareggio sui campi del TC Pavia.

La novità riguarda i "due" numeri 1 del CT Lanciano, che si alterneranno a seconda degli impegni internazionali: l'argentino Mateo Martinez, 2.1, che ha già giocato la passata stagione con i gialloblu sarà affiancato da Dusan Lojda, 2.1 numero 546 ATP al mondo, 28enne di nazionalità ceca.

A fare gli onori di casa il Presidente del CT Lanciano, Giancarlo Staniscia, che ha rimarcato "l'importanza degli sponsor, piccoli e grandi, che permettono con il loro contributo di disputare campionati ad alti livelli e di portare con onore il nome della Città di Lanciano in giro per l'Italia: è questa la ragione per cui quest'anno abbiamo voluto affiancare il nome del nostro main sponsor, BPER, a quello della squadra".

L'obiettivo prioritario della BPER-CT Lanciano è conservare la categoria e offrire ai numerosi appassionati di tennis lo spettacolo di uno sport in costante crescita. Il CT Lanciano è il primo Circolo d'Abruzzo per attività e risultati nella classifica che la FIT redige ogni anno: nel 2015 il CT Lanciano si è piazzato al 31° posto in Italia su oltre 3.000 affiliati. 

FORMAZIONE, CALENDARIO E REGOLAMENTO SERIE A2 

Formazione SerieA2 2016

Dusan Lojda CZE 2.1 – 546 ATP, 28 anni

Mateo Martinez ARG 2.1 - 422 ATP, 21 anni

Enrico Burzi 2.2, 35 anni, confermato

Lorenzo Di Giovanni 2.5, 28 anni proveniente vivaio CTLanciano

Fabio Sgrignoli 2.5, 35 anni proveniente vivaio CTLanciano

Alessio Amadei 2.8, 18 anni proveniente vivaio CTLanciano

Francesco Salomone 3.1, 22 anni proveniente vivaio CTLanciano

Lello Di Loreto, capitano non giocatore.

 

Calendario Serie A2 girone 3

03 aprile TC Ca' del Moro Venezia vs CT Lanciano 3-3

10 aprile RIPOSO

17 aprile CT Lanciano vs CT Trentino

24 aprile CT Arezzo vs CT Lanciano

01 maggio CT Torre del Greco vs CT Lanciano

08 maggio CT Lanciano vs CT Messina

15 maggio CT Lanciano vs Angiulli Bari

Fase playoff-playout 29 maggio; 5-12 giugno

Gli incontri si disputano a partire dalle ore 10.

Regolamento Federazione Italiana Tennis SERIE A2 2016

Alla serie A2 maschile sono state iscritte 28 squadre divise in quattro gironi da sette squadre ciascuno. Le prime classificate di ogni girone, disputano un incontro con formula andata e ritorno per la promozione in A1 contro le vincenti tra le seconde e le terze classificate. Le quarte classificate giocano contro le quinte per la permanenza in serie A2 le perdenti di questo incontro giocano contro le seste classificate del girone, con formula andata e ritorno per determinare la permanenza in serie A2. Le settime classificate retrocedono direttamente alla serie inferiore.

Condividi su:

Seguici su Facebook