Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Nuovo anno di sport per il gruppo podistico lancianese Tribù frentana

Redazione
Condividi su:

Domenica 24 gennaio 2016 si è svolto l’annuale pranzo sociale del gruppo podistico Tribù frentana, con la partecipazione di circa 100 persone, fra atleti, amici e familiari.

A fare gli onori di casa, il presidente Massimo Nasuti ed i componenti dello storico Consiglio direttivo di questo sodalizio sportivo, tra i più importanti nel panorama podistico abruzzese, in cui simpatia ed amicizia sono il “legante” tra tutti gli associati.

Nata nel  2007, la Tribù frentana conta oggi su oltre 100 podisti tesserati. Tra questi molti giovani e giovanissimi a conferma della capacità di coinvolgimento ed accoglienza di questo gruppo sportivo, che ha saputo dimostrare negli anni che la corsa è si competizione, ma è, prima di tutto, aggregazione, amicizia e solidarietà.

I podisti, che gareggiano con la caratteristica divisa color glicine, sono protagonisti sia nelle gare locali e regionali, sia in quelle nazionali ed internazionali; non mancano i “maratoneti della Tribù” nelle griglie di partenza delle “maratone” più importanti.

Nella stagione appena conclusa, la Tribù frentana, che a partire dal 2016 vedrà confluire nelle sue fila gli atleti del disciolto Gruppo podistico “Il Quercione” di Lanciano, ha conquistato un significativo 5° posto nella classifica per società del “Corrilabruzzo”. A livello organizzativo, invece, il gruppo ha organizzato diverse gare tra le quali il “Trofeo Podistico Piane d’Archi”, che ha visto presentarsi ai nastri di partenza oltre 600 atleti in rappresentanza di ben 60 Società sportive.

Significativo il saluto del presidente Nasuti che, nell’augurare ai suoi atleti l’”in bocca al lupo” per la nuova stagione sportiva, ha voluto ricordare loro il motto dell’associazione: “gambe, testa, cuore!!. 

Condividi su:

Seguici su Facebook