Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Calcio a 5 femminile, la Vis perde la terza partita consecutiva

| di Vis Lanciano
| Categoria: Sport | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Nonostante si giocasse sul campo di una delle accreditate al passaggio alle fasi finali, L'Acquedotto di Roma, le ragazze di Mister Blasetti hanno cercato di giocare al meglio la partita dall'inizio alla fine. Nota negativa è stato il comune denominatore con la partita precedente: 2 minuti di follia che hanno spezzato le gambe alle frentane.

Iniziata con un buon gioco della Vis che riesce ad arginare il gioco delle romane di Mister Pomposelli, le rosso-nere subiscono l'uno a zero della Hermida Montoro al 6 minuto, la quale segna di testa su di un'uscita incerta del portiere frentano Nagy.

Le lancianesi reagiscono e dopo due minuti, con una bellissima azione corale mandano in rete Federica Iannucci che così porta a due le proprie marcature in tre incontri.
Un momento di appannamento provoca il sorpasso delle romane che, al 12' del primo tempo e nel giro di pochi secondi, dapprima con la Pomposelli e poi con la Benvenuto allungano sul 3-1.

La prima frazione si conclude con le frentane che cercano di recuperare, giocando con poca lucidità seppur con in campo per la prima volta Katalin Üveges, e le bianco-rosse che non riescono a segnare grazie alle prodezze di Tunde Nagy.

Nel secondo tempo le amazzoni guidate da capitan Rovira Navarro sciorinano un gioco migliore anche grazie al "risveglio" della Üveges ma le romane riescono a limitare i danni e al 2' con la Moroni e al 5' con una meravigliosa azione personale della Pomposelli mettono il sigillo alla partita che le lancianesi, nonostante i buoni propositi, non riescono più a recuperare.

Domenica la Vis Lanciano affronterà in casa un'altra squadra romana, quella del FB5 che sulla carta è alla propria portata sebbene già navighi a 6 punti su tre incontri ma, come sappiamo bene, il calendario ha riservato al Lanciano il peggior inizio possibile.

Maurizio Blasetti cercherà di spronare in settimana le proprie atlete il cui morale non è propriamente alle stelle, sperando di raccogliere i primi punti già da domenica ed in attesa della successiva difficile trasferta, sempre a Roma, con la Lazio squadra campione uscente.

Tutti gli highlights e le interviste post partita sono visibili sul canale Youtube della Vis a questo indirizzo --> http://bit.ly/1rAbF8z

L’ACQUEDOTTO-VIS LANCIANO 5-1 (3-1 p.t.)
L’ACQUEDOTTO: Vecchione, Pomposelli, Alvino, Perez Pereira, Hermida Montoro, Benvenuto, Agnello, Crespi, Moroni, Amici, Di Turi, Salinetti.
All. Pomposelli
VIS LANCIANO: Nagy, Rovira Navarro, Paolucci, Csepregi, Üveges, Plevano, Silvestri, Iannucci, Fizzani, Brattelli, Conserva.
All. Blasetti
MARCATRICI: 6’42’’ p.t. Hermida Montoro (A), 8’24’’ Iannucci (V), 12’27’’ Pomposelli (A), 12’44’’ Benvenuto (A); 2’ s.t. Moroni (A), 5’26’’ Pomposelli (A)
AMMONITI: Iannucci (V), Csepregi (V)
ARBITRI: Fabrizio Masia (Olbia), Salvatore Luca Ruiu (Sassari)
CRONO: Pompeo Alessandro Ghiretti (Ciampino)

Vis Lanciano

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK