Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

BPER LANCIANO BASKET: BUONA LA PRIMA

Condividi su:

 

BPER Lanciano Basket 77:Grosso 7, De Vincenzo 6, Martelli 12, Castelluccia 22, Polonara 12, Ucci 11, Di Marco 7, Bomba 0, Muffa n.e.
Di Matteo n.e. Coach: Giorgio Salvemini
DYNAMIC VENAFRO: 64Carrichiello 13, Marinello 25, Minchella 2, Ferraro 3, Tamburrini 2, Vegara 8, Petrazzuoli 11, Montanaro n.e. Potena n.e. Di Lauro n.e. Coach: Arturo Mascio
Parziali: (18-16 / 17-17 / 16-12 / 26-19)
ARBITRI: Marco Vittori e Michele Centonza
NOTE: Spettatori 500 circa con buona rappresentanza ospite. Usciti per 5 falli: Carrichiello (Venafro)
Non poteva iniziare meglio il primo storico campionato di Divisione Nazionale B per il Lanciano Basket che al Palazzetto dello Sport di Via Rosato riesce ad avere la meglio sulla Dynamic Venafro dopo una partita intensa e molto combattuta da entrambe le squadre. Iniziano meglio gli ospiti che dopo pochi minuti si trovano già sul 10-5 ma, a riportare i frentani in carreggiata ci pensa Martelli con un tiro da tre. Subito buono è l’impatto dei nuovi arrivi tra cui quello di Valerio Polonara che raggiunti in breve tempo i due falli si vede però costretto ad abbandonare il campo per far spazio all’altra new entry Di Marco che con 7 punti e diverse palle recuperate riesce a non far rimpiangere il compagno. La prima frazione si chiude con il Lanciano avanti di due 18-16 .Nel secondo quarto i gialloblù di casa provano ad allungare, portandosi grazie alle triple di Castelluccia ed al canestro di Capitan Ucci sul 29 a 21 ma i molisani trascinati dallo strepitoso Marinello riescono a ricucire riavvicinandosi sul 35-33 alla fine del primo periodo. Il terzo quarto vede ancora un grande equilibrio tra le squadre ma, i frentani prima col rientrante Polonara e poi ancora grazie ai canestri da tre di uno scatenato Castelluccia, piazzano un importante break di tredici punti (65-52). Il Venafro traballa ma non molla riavvicinandosi fino al -6. A dare però la svolta alla gara sarà il fallo tecnico fischiato al centro ospite Carrichiello con Grosso prima e Polonara poi, ad infilare i canestri che inchiodano il risultato finale sul 77 a 64. Grande festa sugli spalti da parte del numeroso pubblico presente e l’impressione da parte di chi scrive che questo Lanciano potrà dire la sua in questo lungo campionato di B.
Domenica prossima i frentani, nella prima trasferta della stagione, affronteranno la Nuova Pallacanestro Monteroni.
 

Condividi su:

Seguici su Facebook