Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Pallacanestro: scopriamo l'organico del Lancianobasket ad un mese dall'inizio del campionato

Condividi su:

 

Dopo essere stata la vera sorpresa degli scorsi playoff ed in attesa di cominciare il suo primo storico campionato in DNB (Divisione Nazionale B), la Bper Lanciano Basket del confermatissimo coach Salvemini ha iniziato a muoversi sul mercato per cercare di assemblare un roster di esperienza e dall’elevato tasso tecnico, necessario per competere in un campionato molto combattivo come quello di B. Il team del presidente Flaminio ha già definito l'arrivo in gialloblù di alcune importanti pedine come il playmaker Andrea Grosso e del pivot Valerio Polonara (fratello maggiore del nazionale azzurro Achille), entrambi ad Acireale nell'ultimo campionato dove hanno disputato i play-off nel girone H di Dnc e, del giovanissimo play-guardia Giangiacomo De Vincenzo (classe 94), la scorsa stagione a Roseto, dove ha disputato il campionato juniores nazionale. Definito anche l'ingaggio dell'ala/pivot classe 1989 Matias Di Marco che  ha giocato l'ultima stagione ad Atri. I nuovi arrivi  si aggiungono ai confermati Alex Martelli, Luca Castelluccia, Matteo Bomba ed al capitano Giandomenico Ucci, che ha finalmente recuperato dal doppio infortunio che lo ha tenuto ai box praticamente per tutto il corso della passata stagione. A completare il roster gli under Carlo Muffa e Manuel Di Matteo, già presenti l'anno scorso e i giovanissimi Matteo Mastrangelo ed Antonio Iezzi che, si sono già aggregati alla prima squadra. Non sono da escludere ulteriori innesti provenienti dall'under 19 che, il coach valuterà di volta in volta nel corso della stagione. Tra i partenti invece un saluto speciale va a Stefano Scavongelli che, lascia la piazza frentana dopo due splendidi anni trascorsi in maglia gialloblù. Va via anche Edoardo Di Emidio, talento dal sicuro avvenire, rientrato a Chieti dopo il prestito che lo ha visto crescere a tal punto da sfoderare una prestazione eccellente in gara2 della semifinale play-off contro Taranto, condita da 29 punti realizzati. Torna invece a Roseto Alessio Di Sante e, saluta anche il lungo croato Toni Blaskovic dopo una stagione altalenante vissuta tra molte ombre e poche luci. Infine non faranno più parte della rosa frentana Nicolò Carosella le cui pretese economiche sono sembrate troppo esagerate alle dirigenza e Luca Giuliano che, potrebbe però ricoprire qualche incarico a livello societario. In attesa dell’esordio casalingo in campionato previsto per domenica 6 ottobre contro la Dynamic Venafro il Lanciano Basket sarà impegnato giovedì 12 settembre a Chieti per un test amichevole contro la compagine teatina.

Condividi su:

Seguici su Facebook