Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Qualche grado in meno e qualche nuvola in più, torna la pioggia dopo quasi 2 mesi

| di Giovanni Antonacci
| Categoria: Meteo
STAMPA

L’azione corrosiva che abbiamo descritto nella scorsa edizione, del flusso atlantico verso il nord Italia, ha portato all’approfondimento di una zona di bassa pressione relativa sul mediterraneo occidentale, che momentaneamente farà arretrare verso meridione l’anticiclone che ci ha portato caldo ed umidità nei giorni scorsi e, soprattutto, quasi 2 mesi senza precipitazioni; nei prossimi giorni, almeno fino a domenica, si assisterà ad una spiccata variabilità e ad una maggiore instabilità pomeridiana che dovrebbe, oltre ad una diminuzione delle temperature, finalmente, portare pioggia e qualche temporale anche sulla nostra città; gli amanti del caldo non disperino, però; stando alle emissioni dei principali modelli di previsione, infatti, sembra che nella prossima settimana ci sarà nuovamente tempo stabile e soleggiato, il tutto unito ad un nuovo aumento delle temperature.

Scendiamo all’analisi di questo fine settimana su Lanciano e dintorni.


VENERDI
MATTINA POMERIGGIO NOTTE

VENERDI – Fin dal primo mattino nuvole cumuliformi interesseranno i nostri cieli, ispessendosi nel corso della mattinata e lasciando sempre meno spazio all’azzurro del cielo; qualche goccia di pioggia possibile fin prima di mezzogiorno, ma isolata; dal primo pomeriggio imponenti temporali sui monti in rapida estensione a tutto il territorio frentano, con possibilità di acquazzoni di moderata intensità, all’unisono di moderata attività temporalesca; non si escludono locali grandinate, comunque episodiche.
L’instabilità dura fino al tramonto del sole quando il cielo torna parzialmente nuvoloso per una notte asciutta ma non serena. Temperature in diminuzione piuttosto marcata per le massime, che si porteranno sui 27/28 gradi, e per le minime che torneranno, dopo tanto, sotto i 18/20 gradi. Venti dapprima deboli dai quadranti meridionali, ruoteranno da Nord durante la fase di maltempo, con rinforzi nelle zone temporalesche.


SABATO
MATTINA POMERIGGIO NOTTE

SABATO - Agosto parte all’insegna dell’instabilità ma a dire il vero, forse col giorno più bello dei tre giorni in esame; dopo una notte quasi fresca al mattino avremo cielo sereno o poco nuvoloso, con una gradevole ventilazione settentrionale che terrò il termometro al di sotto dei 30 gradi; al pomeriggio consueto sviluppo di nubi su tutto il fronte appenninico con una minore capacità perturbativa rispetto a Venerdì; non si escludono, però, sconfinamenti di temporali nelle zone più occidentali della Frentania, oltre che nella pedemontana guardiese. In città la possibilità di pioggia, piuttosto bassa, si riduce allo spazio temporale compreso tra le 17 e le 20. A sera le condizioni del tempo migliorano anche se temporaneamente; nuove nuvole infatti si affacciano sulle nostre teste fin prima del levar del sole.


DOMENICA
MATTINA POMERIGGIO NOTTE

DOMENICA - Mattinata contraddistinta da cielo sereno o poco nuvoloso con nuvolosità in aumento fin prima di mezzogiorno; nuovi temporali sull’appennino in formazione si estendono, nel primo pomeriggio ed a seguire, verso il versante orientale della regione, interessando, quindi, anche la nostra Lanciano e le zone limitrofe; temporali che potranno risultare di debole o moderata intensità, e che perdureranno fino al calar della sera; si esauriscono le precipitazioni dopo il tramonto ma l’aria rimane umida e frizzante; temperature massime stabili o in lieve flessione su valori compresi tra 27 e 29 gradi, minime intorno ai 17/18 gradi; venti deboli da nord o nord ovest.


Tendenza per LUNEDI – L’anticiclone Africano prova a tornare in sella alla penisola Italiana ma, in un contesto di generale miglioramento delle condizioni del tempo e di temperature in nuovo aumento permane la possibilità di un guasto del tempo pomeridiano che dovrebbe, però, portare solo a annuvolamenti in montagna e qualche velatura pomeridiana del cielo in città; per il resto, come detto, temperature in aumento di un paio di gradi buoni, sia massime che minime.

Giovanni Antonacci

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK