Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Ancora giornate soleggiate e temperature vicine ai 35 gradi

| di Giovanni Antonacci
| Categoria: Meteo
STAMPA

Il mediterraneo centrale, l’Italia e l’Europa mediterranea continuano ad essere al centro di un campo di pressione livellata al suolo ma protetta da un’importante promontorio d’Alta pressione in quota, con radici nell’Africa Sub-Sahariana, che suggerisce alle perturbazioni Atlantiche in arrivo da ovest, traiettorie molto settentrionali.

Al momento le previsioni a medio termine non notano sostanziali variazioni della situazione predetta; e così quest’ondata di caldo, lontana ben 10 gradi dai veri valori record segnati nelle nostre zone (ricordiamo i 43 e 44 gradi raggiunti, per fare un esempio, il 24 Luglio ed il 30 Agosto 2007), sembra caratterizzarsi per durata e persistenza di caldo umido, quindi dall’afa e quindi da condizioni, spesso, di malessere per le categorie più a rischio (anziani, ipotesi) ed anche i nostri amici a quattro zampe. A tutti suggeriamo di evitare gli sforzi nelle ore più calde, di aumentare la quantità di liquidi ingeriti (non alcolici, mi raccomando) e di evitare grandi pasti concentrati, suddividendo in più pasti l’assunzione giornaliera di calorie.

Torniamo all’osservazione dei cieli e scendiamo nel consueto dettaglio previsionale.


VENERDI
MATTINA POMERIGGIO NOTTE

VENERDI – Al mattino qualche riduzione di visibilità dovuta all’umidità rende i cieli non del tutto azzurri; ventilazione debole da sud o assente, con colonnina di mercurio che, nel primo pomeriggio, raggiunge valori massimi intorno ai 33/35 gradi. La situazione non muta al pomeriggio, fatta esclusione per un’attività instabile vicino ai monti, dovuta proprio alle masse d’aria calda che si sollevano dalle pianure e dalle colline, convergendo in prossimità delle vette appenniniche dando luogo, quindi, a nuvole diffuse e, spesso, temporali; le sommità di queste nuvole si potrebbero portare sulle nostre zone oscurando temporaneamente il sole; non si esclude qualche sporadica goccia d’acqua nelle zone più a ovest del frentano; alla sera e nella notte il tempo torna pressochè ovunque stellato, con le minime che non scendono in città al di sotto dei 25 gradi. Afoso.


SABATO
MATTINA POMERIGGIO NOTTE

SABATO – Ancora tempo sostanzialmente bello e stabile per tutta la giornata; la ventilazione debole o assente, se non a livello di brezze locali, favorisce la sensazione di caldo con le temperature che tutto sommato restano stazionarie poco al di sotto dei 35 gradi; al pomeriggio “nubi di calore” si ergono sugli appennini senza però toccare lanciano o le zone costiere; a sera ancora tempo bello con notte stallata, priva di vento e con temperature intorno ai 24/26 gradi.


DOMENICA
MATTINA POMERIGGIO NOTTE

DOMENICA – Giornata molto simile alle precedenti con qualche foschia in più specialmente alla sera e prima del sorgere del sole. Le temperature massime raggiungono i 35 gradi nelle zone interne mentre sotto costa sfiorano i 32/33. Annuvolamenti pomeridiani ancora presenti al pomeriggio verso i monti. A sera ancora tempo stellato con umidità in aumento e temperature comprese tra i 24 e i 26 gradi.


Tendenza per LUNEDI – Una giornata ancora all’insegna del sole e del caldo afoso; poco davvero sembra mutare ed in prospettiva potremmo dover attendere il prossimo fine settimana per veder cambiare le cose. Restate aggiornati con il nostro Spazio Meteo.

 

Giovanni Antonacci

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK