Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Dal 20 al 23 agosto torna il Festival del peperoncino piccante di Filetto

Ospite d'eccezione il musicista Roy Paci.

Redazione
Condividi su:

FILETTO - Dal 20 al 23 agosto, torna il Festival del Peperoncino Piccante di Filetto, giunto alla sua undicesima edizione.

L’ormai tradizionale appuntamento con il Festival del Peperoncino Piccante di Filetto è uno straordinario incontro culturale tra cucina e territorio, ma soprattutto un itinerario nel gusto, tra ricette, storie, memorie, invenzioni, domande, arti, suoni, colori e sapori, tutti esaltati da quella speciale scintilla detta capsaicina, elemento naturale che accende l’effetto piccante del peperoncino.

Ad inaugurare l'undicesima edizione, insieme al sindaco Sandro Di Tullio il famoso trombettista Roy Paci, ambasciatore nel mondo del lazzaretto di Filetto che riceverà una targa dal primo cittadino, giovedì 20, alle ore 20.00
 
Numerosi stand gastronomici riempiono quattro piazze del paese pedemontano alle falde della Majella, offrendo al pubblico i piatti della tradizione abruzzese, cucinati dalle signore del paese: pizza e foje, sagne con i fagioli e ceci, crispelle, pizza scima, trippa, spezzatino di pollo e di vitello, pecora alla callara, cannoli dolci con crema piccante, sono solo alcune delle pietanze da scoprire e gustare, seguendo la mappa del menù itinerante. Oltre ai rassicuranti e già noti piatti abruzzesi, il Festival dà spazio anche alla cucina estera, come a celebrare le radici esotiche del peperoncino, innaffiando tutta la degustazione piccante con i vini della premiata Orsogna Winery e la Birra artigianale piccante.
 

L’undicesima edizione del Festival celebra il piccante non solo sul palato, ma anche attraverso tutti gli altri sensi della percezione. E per questo Musica, Danza, Arte e Spettacolo della bellezza e della buona cucina animano le strade “infuocate” di Filetto, in svariati appuntamenti culturali in piazza dell’Orologio.
Giovedì 20 agosto, alle ore 21.00, spettacolo “Nerocandido” di Luigi Friotto & Bandautore con il corpo di ballo di Cristina Nudi e il Cromaticoro, per benedire l’inaugurazione con la canzone Santofuoco.

Venerdì 21 e sabato 22 agosto, dalle ore 21.30, ci sarà l’elezione di Miss Peperoncino Piccante con Antolini Boutique di Casacanditella  e domenica 23 agosto, ore 21.00, concerto reggae folk dialettale degli Zarrafolk.

E inoltre, tutte le sere dalle ore 23.00, show cooking della chef internazionale Antonella Barbella, che intervista le cuoche del paese, si confronta con loro sui piatti della tradizione abruzzese e realizza ricette con metodi innovativi e ingredienti internazionali… e ci interroga candidamente sul “perché mangiamo piccante?”.
In più, estemporanea di pittura a tema “piccante” a cura di Massimo Pasqualone, nella sala conferenze “ex Sepolcro” e appuntamenti itineranti con gli acquerelli di Marco Pallini Palmar.

Condividi su:

Seguici su Facebook