Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Feste di Settembre verso la chiusura, sul palco Peppe Servillo e l’Orchestra Popolare Italiana

Dalle 19.00 la solenne processione in onore della Madonna del Ponte

| di Redazione
| Categoria: Feste di Settembre
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

LANCIANO – Ultimo giorno di Feste, ci si avvia così verso la conclusione anche di questa edizione. È il giorno dedicato alla devozione ed alla religiosità omaggio alla Madonna del Ponte, si riposa tutta la città perché, come deciso dal sindaco, è fissata proprio ad oggi la festività patronale.

Alle 19.00 prenderà il via la solenne processione tra le vie della città officiata dall’Arcivescovo della diocesi Lanciano – Ortona, il Monsignor Emidio Cipollone, portando la statua della Madonna del Ponte tra le vie della città che la accolgono tra le lenzuola bianche alle finestre e il lancio dei petali di fiori.

La città è in fermento già da diversi giorni, ma oggi particolarmente in vista della chiusura, dalle 12.30 gli stand gastronomici saranno già in Piazza Pace, proseguono gli appuntamenti in programma, mostre, esposizioni e la diretta web della Malamente Social Web Radio.

Alle 17.00 nella Casa di conversazione, presentazione, a cura di Umberto Nasuti, del romanzo “Bellezza e crudeltà” di Attilio Alessandro Ortolano.

Ultima esibizione anche per la Banda Filarmonica della Frentania che, per la conclusione, vedrà la partecipazione del Coro polifonico “Francesco Masciangelo” di Lanciano.

Il finale alle 22.00 è in piazza Plebiscito, con Peppe Servillo accompagnato dalla Opi, Orchestra Popolare Italiana di Ambrogio Sparagna. Il cantante, voce degli Avion Travel, da vent’anni la sua storia coincide con il gruppo tra album, tour e collaborazioni artistiche, insieme a lui l’Orchestra nata nel 2007 che mette insieme gli strumenti tipici della tradizione popolare italiana ed è una vera officina della valorizzazione, rielaborazione e diffusione della tradizione orale e al folklore nazionale.

Alle 24.30 l’ultimo sparo, quello della chiusura, sempre nell’ex ippodromo Villa Delle Rose a cura della ditta Lanci Fireworks che annuncia per lo spettacolo pirotecnico una piccola sorpresa finale. 

Redazione

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK