Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Torino di Sangro: si fingevano bagnanti e rubavano nelle auto in sosta al mare

Redazione
Condividi su:

TORINO DI SANGRO – In tenuta mare per non insospettire le ignare vittime, dopo aver mandato in frantumi il finestrino, si introducevano dentro le macchine e facevano razzia di quanto era stato lasciato incustodito nei veicoli.

Per i due pregiudicati T.S., 67 anni e S.A. 60 anni, entrambi di Apricena, ritenuti responsabili dei furti è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vasto da parte dei militari della Stazione Carabinieri di Torino di Sangro, a seguito di un’attività finalizzata al contrasto dei reati ed in particolare dei furti su auto in sosta lungo il tratto costiero.

Grazie alle testimonianze raccolte e alla visione dei filmati di alcuni sistemi di videosorveglianza, è stato possibile identificare i due, tra l’altro già noti per analoghi fatti, e procedere nei loro confronti.

Condividi su:

Seguici su Facebook