Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Ricetta del giorno: la "Squilla Mantis" (pannocchia o canocchia)

Un gustoso antipasto o secondo per il giorno della "Squilla"

Condividi su:

Come pietanza, per il giorno della Squilla, proponiamo La "Squilla Mantis"che è un crostaceo molto diffuso nell'adriatico e conosciuta anche col nome di Cicala di mare o pannocchia.

Ottima per antipasti (bollita o cotta al vapore) e sughi per la pasta.

Proponiamo una ricetta per antipasto, o secondo.

Andiamo a vedere come si prepara..

Ingredienti per 4 porzioni o per 8 se servite come antipasto:

1kg. Di canocchie freschissime e " piene"

Olio extravergine di oliva

Sale, prezzemolo e limone spremuto

Preparazione:

Come prima cosa, mettete sul fuoco una pentola di acqua salata.

Con le forbici, tagliate tutte le zampette sul ventre delle canocchie, praticate un taglio lungo tutto il ventre e rifilate i bordi taglienti del carapace.

Lavate le canocchie in acqua fredda.

Tuffate i crostacei nell'acqua bollente per un paio di minuti, appena divengono rosate,sono cotte.

Raccogliete con un mestolo forato,fate sgocciolare la'acqua e depositate sul piatto da portata.

Conditele con olio extravergine di oliva,limone e prezzemolo tritato.

Sono ottime sia calde, che a temperatura ambiente e fredde.

Buona Squilla a tutti e  Buona Squilla Mantis!

Condividi su:

Seguici su Facebook