Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Assembramenti di giovani e antidroga, Carabinieri in azione

Serie di controlli a Lanciano e nei centri del circondario dei militari diretti dal Maggiore Orlando

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Un servizio straordinario di controllo del territorio è stato attuato nelle ore serali e notturne di questo fine settimana dai Carabinieri della Compagnia di Lanciano agli ordini dal Maggiore Vincenzo Orlando.

I controlli, che hanno interessato, oltre alla città frentana, anche altri comuni della giurisdizione, hanno visto sul campo 6 pattuglie, anche in borghese, che hanno proceduto a verifiche ed a perquisizioni personali e veicolari, sia nei luoghi di più probabile aggregazione sia in aree più isolate e ritenute più a rischio per la possibilità di frequentazione da parte di tossicodipendenti e spacciatori.

Nella città di Lanciano l’attenzione è stata rivolta all’area del centro, ove è solitamente più probabile che si verifichino raggruppamenti di persone, mentre per la giurisdizione è stato attenzionato il territorio tra Casoli ed Altino.

Nel corso delle attività, in piazza dell’Arciprete di Lanciano, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile insieme ai colleghi della Stazione di Pizzoferrato, hanno controllato alcuni ragazzi che ivi stazionavano e, considerando l’atteggiamento inquieto di alcuni di loro, venivano approfonditi gli accertamenti attraverso perquisizioni personali e veicolari. Infatti, indosso ad un ragazzo, R.L., 23enne di Francavilla al Mare, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato alcuni piccoli involucri contenenti cocaina e marijuana, denunciando lo stesso per detenzione di stupefacenti. Un altro ragazzo invece, S.C., 26 enne, anch’egli di
Francavilla al Mare, è stato denunciato per possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere avendo i militari trovato nelle sua autovettura un bastone in plastica rinforzato di circa i mt. di lunghezza ed una chiave a tubo in ferro, oggetti sequestrati poiché detenuti senza un comprovato motivo.

Il servizio straordinario ha permesso di controllare circa 120 persone, una cinquantina di veicoli in transito ed elevare alcune contravvenzioni. I servizi rinforzati saranno attuati anche nelle prossime settimane allo scopo di garantire la massima sicurezza ed elevarne lo standard di percezione.

redazione

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK