Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Come arredare il proprio giardino spendendo poco

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Curare il giardino è un’attività piacevole e rilassante e con i giusti mobili e accessori è possibile abbellire gli ambienti esterni senza spendere molto. Se avete sempre rimandato per paura di spendere una fortuna, questo è l’articolo che fa per voi: sarete sorpresi di scoprire che anche dei semplici coprisedie possono dare un tocco unico agli esterni! In questo articolo vi diamo qualche consiglio utile per creare uno spazio che rispecchi le vostre esigenze, valorizzi la vostra abitazione e vi permetta di trascorrere lunghe ore rilassanti nel vostro giardino domestico.

Da dove iniziare?

Se non sapete da dove cominciare, iniziate dalle basi: un tavolo con delle sedie è un must per organizzare piacevoli cene all’aperto durante la bella stagione. Vi consigliamo di scegliere materiali resistenti alle intemperie, a meno che non abbiate voglia di trasportare i mobili in casa ogni volta che piove. Uno dei materiali migliori è il rattan sintetico. Anche il legno è un’ottima scelta,oltre ad essere uno dei materiali esteticamente più piacevoli, ma attenzione che sia opportunamente trattato per resistere alle intemperie.

Piccole decorazioni

Acquistare un tavolo e delle sedie non basta per dare al proprio giardino un tocco unico: ma è comunque possibile sbizzarrirsi spendendo poco. Andate alla ricerca di cuscini colorati, candele, vasi e piccoli oggetti di design. I cuscini possono essere disposti sia su divani che in terra; l’importante, anche qui, è scegliere dei tessuti e dei materiali che siano in grado di resistere ai vari agenti atmosferici.

Acquistate una sedia a dondolo

Nessun giardino sarebbe completo senza una sedia a dondolo dove rilassarsi leggendo un buon libro. Ne esistono di varie tipologie: da quelle statiche, che appoggiano direttamente sul terreno, a quelle che potrete appendere ad un albero o ad una trave. L’aspetto migliore delle sedie a dondolo è che ne esistono in tutte le fasce di prezzo. Per scegliere quella che più fa al caso vostro, vi consigliamo di leggere le tante recensioni di sedie a dondolo che trovate sul web.

Ombrelloni e tendaggi

Per ripararsi dalla calura estiva un ombrellone è un oggetto indispensabile da avere in giardino. Vi consentirà di creare una zona d’ombra e riposarvi durante le ore più calde. Anche qui, ne esistono di diversi tipi: dagli ombrelloni mobili a quelli fissi; l’importante è che siano abbastanza stabili da non volare via alla prima folata di vento. Se volete risparmiare, le tende sono un’opzione leggermente più economica. In alternativa, potete anche pensare di acquistare i materiali e costruire un gazebo da soli.

Illuminazione

Anche le luci da giardino sono un elemento decorativo essenziale. Esistono prodotti pensati appositamente per l’esterno: lampioni, lampade da terra o da muro, a seconda delle esigenze. Per un risultato davvero scenografico, vi consigliamo i fili di lampadine decorativi: si fissano agli alberi, alle piante o agli arredamenti, e donano un tocco di classe a qualsiasi giardino.

Altri accessori utili

Se avete il pollice verde, vi consigliamo di acquistare delle fioriere. Questo semplice oggetto darà un tocco chic ai vostri esterni, e potrete piantare i fiori che più preferite. Se invece siete amanti dei pranzi in famiglia, un barbecue è un’ottima idea. Infine, procuratevi un telo abbastanza ampio da coprire i mobili del vostro giardino: vi tornerà molto utile per riparare tavoli, sedie e mobili in caso di maltempo.

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK