Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Appartamenti in vendita: l'andamento del mercato immobiliare

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Quando si parla di mercato immobiliare si fa riferimento normalmente alla compravendita di immobili, nuovi, in costruzione o già “vissuti”. Quello delle case è un settore attraente perché si tratta di importi di denaro molto alti e perché c’è sempre una contrattazione fra chi compra e chi vende.

Chi si occupa di contrattare gli immobili sono le società di intermediazione immobiliare. Gli intermediari oggi sono figure chiave nelle compravendite perché da loro dipende molto spesso la buona riuscita degli investimenti degli acquirenti e il guadagno di chi invece vende.

Nel mercato immobiliare giocano un ruolo importante anche gli investitori: le banche, le società di leasing immobiliare, le assicurazioni, i fondi pensione, la pubblica amministrazione. Questo perché normalmente è difficile che si possa comprare una casa senza chiedere un mutuo o un prestito.

In base all’andamento dell’economia, alla situazione finanziaria generale, alla richiesta, al mercato creditizio e finanziario,ai tassi dei mutui, alla quantità di immobili i prezzi delle case possono salire e scendere, con variazioni di zona in zona.

Quando si intende vendere o comprare un appartamento ci si interessa normalmente della situazione nel mercato immobiliare per poter così farsi un’idea dei prezzi corretti in quel momento per una determinata zona.

Il mercato immobiliare italiano oggi

Secondo quanto si è potuto capire da questi primi mesi del 2020 pare che in generale quest’anno le compravendite non subiranno diminuzioni significative, anzi pare che siano in aumento. In generale, infatti, si è assistito negli ultimi mesi ad una mancanza di fiducia nelle banche anche per via di un rendimento pressoché nullo degli investimenti. L’immobiliare, quindi, “il mattone” per capirci, è oggi per tanti un bene di rifugio.

I prezzi sono tuttavia bassi, quindi è il momento di comprare e, di conseguenza, il momento in cui se si vuole vendere, si riesce a vendere. Le case e gli appartamenti in vendita oggi sono ottimi affari, anche e soprattutto per i giovani, poiché i mutui hanno tassi vantaggiosi, fra i più vantaggiosi degli ultimi anni, e ci sono anche diverse agevolazioni e bonus per la prima casa, per le ristrutturazioni, per le riqualificazioni energetiche.

Comprare bene non vuol dire vendere male

È bene sottolineare che il fatto che i prezzi dell’immobiliare siano bassi oggi, non significa che non bisogna vendere, ma molto semplicemente che il mattone in questo momento non è un settore per chi desidera fare delle compravendite immobiliari una fonte di guadagno. Il discorso cambia se però parliamo della normale compravendita immobiliare di chi cambia casa e di conseguenza per comprare ha anche bisogno di vendere la propria.

Se in questo momento comprare conviene per i motivi che abbiamo visto, non vuol dire che vendere sia svantaggioso. Vendere oggi la propria casa o il proprio appartamento è facile, ma lo si venderà molto probabilmente ad una cifra che è il suo prezzo o non si allontanerà molto da quello. Per capire quanto vale l’immobile è possibile fare un calcolo per farsi un’idea online.

Rivolgendosi comunque ad un’agenzia immobiliare seria si potrà conoscere il reale valore della casa e sarà più facile venderla a qualcosa (poco) di più, anche grazie a trattative più facili e a personale specializzato ed esperto che sa come valorizzare la casa, come presentarla o sistemarla al meglio.

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK