Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Lanciano: affidamento dei locali comunali per la promozione dei prodotti tipici locali

Pubblicato il bando rivolto ad imprenditori, associazioni o consorzi che operano nel settore

Condividi su:

LANCIANO – Pubblicata dal Comune di Lanciano la manifestazione di interesse per la selezione e l’affidamento dei locali comunali in Via Santa Maria Maggiore 26/28 per "Sala degustazione e conoscenza prodotti tipici locali" e rivolta a tutte quelle realtà che operano nella produzione e promozione di prodotti tipici locali, agroalimentari e enogastronomici del territorio, nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale 2007/2013 (PSR) Regione Abruzzo – D.G.R. 572 del 10/09/2012 – Misura 3.1.3 “Incentivazione di attività turistiche”.

Occasione per unire e sostenere le aziende, le associazioni, imprenditori o consorzi che si dedicano alla valorizzazione del territorio, mettendo a disposizione uno spazio all’interno del centro storico, così da potenziare le risorse turistiche ed attrattive della città. Un luogo di esposizione prodotti e degustazioni ma anche utile a creare un percorso che possa valorizzare e far conoscere le tecniche antiche del produrre, i segreti degli antichi sapori, con la possibilità di organizzare attività pratiche su ricette, preparazione e sapori locali.

L’idea è quella di creare un centro innovativo, come si legge nel testo della manifestazione di interesse, a partire dall’affidamento degli spazi concessi ai soggetti selezionati per la durata di tre anni, più uno con possibilità di proroga, ma destinati unicamente a manifestazioni di questo tipo, da laboratori del gusto alle attività o scuole di promozione legate ai sapori e fino a dibattiti, incontri e attività di formazione e comunicazione.

La domanda di adesione è già disponibile sul sito del Comune di Lanciano, o anche nel punto informativo Time in Piazza E. D’Amico, nella documentazione sono indicati inoltre i requisiti di accesso, le finalità del progetto e la planimetria del locale messo a disposizione.

I soggetti interessati potranno far prevenire la propria adesione entro le ore 13.00 del 31.10.2016 all’Ufficio Protocollo del Comune di Lanciano, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30 ed il martedì e giovedì dalle ore 16.00 alle ore 17.30, indicando il nominativo, indirizzo, numero telefonico, indirizzo PEC e PEO. La trasmissione del plico potrà avvenire a mezzo raccomandata o con consegna diretta a mano, oppure tramite posta certificata alla mail [email protected] Una volta raccolte le domande di adesione il Comune avvierà le procedure negoziali per affidare il locale attraverso la stipula di un contratto.

Condividi su:

Seguici su Facebook