Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Impianti sportivi: agibilità al PalaMasciangelo e 150mila euro in arrivo per la pista d'atletica

Redazione
Condividi su:

LANCIANO - E’ di questa mattina, giovedì 27 agosto, il parere positivo della commissione comunale di vigilanza dei locali di pubblico spettacolo sull’agibilità del PalaMasciangelo.

“Nel corso della riunione - ha commentato il vicesindaco Pino Valente che ha presieduto la commissione - abbiamo esaminato la documentazione tecnica prodotta dal tecnico ingegner Fausto Frattura e dall'ufficio tecnico comunale con la presenza dell'ingegner Fausto Boccabella, ed effettuato un sopralluogo alla struttura sportiva per la verifica tecnica del locale destinato alle attività sportive e degli annessi locali di servizio compresa la centrale termica che hanno dato esito positivo”.

“Quello di oggi è un risultato importante per lo sport frentano: - ha proseguito Valente - una bella struttura come il PalaMasciangelo tornerà fruibile per le attività agonistiche. Ringrazio tutta la commissione comunale per il proficuo lavoro svolto”.

”Esprimo soddisfazione - gli ha fatto eco l’assessore ai lavori pubblici Antonio Di Naccio - e ringrazio l'ufficio tecnico per lo sforzo profuso per ridare alla città una struttura sportiva importante e che dimostra l'attenzione dell'amministrazione comunale verso tutti gli sport. A riprova di quanto detto come assessorato stiamo lavorando per adeguare altre strutture sportive e per questo abbiamo ottenuto un finanziamento di 150mila euro dal credito sportivo per la pista di atletica, e 80mila euro dalla regione che saranno utilizzati per ultimare i lavori al PalaMasciangelo. Anche in questo settore i risultati stanno arrivando e sono risultati importanti”.

Soddisfazione anche dall’assessore allo sport Davide Caporale che ha dichiarato: ”questo di oggi è un tassello importante per dare risposte concrete alle richieste provenienti dalle società sportive che chiedono più spazi per effettuare le proprie attività”.

Condividi su:

Seguici su Facebook