Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

40 mila euro risparmiati: sindaco e assessori si riducono le indennità del 30%

| di Martina Luciani
| Categoria: Attualità
STAMPA

 LANCIANO - Sarà di 40 mila euro per il 2015 il risparmio per la città di Lanciano a seguito della decisione degli amministratori di ridursi le indennità del 30%.

“La scelta di ridurre le indennità del 30% è una scelta forte - commenta il coordinatore di Progetto Lanciano Pino Valente - contenuta nel bilancio di previsione 2015 e che va condivisa con i cittadini frentani che sicuramente apprezzeranno questo ulteriore passo di riduzione e contenimento dei costi della politica”.

"Voglio infatti ricordare al popolo frentano - prosegue Valente - che questa scelta è solo un tassello di un insieme di scelte coerenti di riduzione dei costi della politica che hanno contraddistinto questi 4 anni di amministrazione. Abbiamo cancellato poltrone costosissime come quella di direttore delle Farmacie Comunali che costava alla collettività oltre centomila euro l'anno, la poltrona di direttore della Fiera con un costo di oltre quarantamila euro l'anno, la riduzione dei compensi nel cda di EcoLan”.

La riduzione del 30%, decisa da tutta la maggioranza, è su base annua, non è perciò relativa solo agli ultimi mesi del 2015. Riduzione, quella attuale, che si va a sommare a quella del 10% operata nel 2011.

"Come movimento civico Progetto Lanciano - conclude Pino Valente - avevamo come punto qualificante del programma elettorale la riduzione dei costi della politica: è quindi con soddisfazione che possiamo dire di avere raggiunto l'obiettivo".

Martina Luciani

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK