Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Via dei Frentani: aggressione con tentato scippo

I malviventi avrebbero utilizzato un dispositivo che paralizza momentaneamente i muscoli grazie ad una forte scossa.

Redazione
Condividi su:

LANCIANO -  Erano da poco passate le 20.00 ieri sera, venerdì 22 maggio, quando in via dei Frentani, il proprietario del tabaccaio della zona, da poco uscito dal suo negozio, è rimasto vittima di un'aggressione con tentato scippo.

L'uomo, con una valigietta in mano, è stato avvicinato da due uomini di colore che l'hanno colto alle spalle e tentato di portargli via la borsa. L'uomo si è però difeso e le grida di alcuni passati, e dei proprietari dei locali nelle vicinanze, sono riuscite a mettere in fuga i due uomini. Sono stati successivamente chiamati i Carabinieri per la denuncia, ma i due risulterebbero ancora a piede libero.

Il malcapitato ha poi raccontato di aver sentito una forte scossa lungo la schiena per cui, anche da alcune testimonianze dei passanti, sembrerebbe che i due abbiano utilizzato un taser, un dispositivo che fa uso dell'elettricità per paralizzare i movimenti del soggetto colpito facendone contrarre i muscoli.

Sull'accaduto indagano i Carabinieri di Lanciano. 

Condividi su:

Seguici su Facebook