Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Maltrattamenti nella Casa dell'Anziano: condannata a 4 anni di reclusione la titolare

Assolti perché il fatto non sussiste la figlia ed il medico.

Redazione
Condividi su:

LANCIANO - Si è concluso ieri, lunedì 4 maggio, in Corte d’Assise, il processo sui presunti maltrattamenti nella Casa dell’Anziano di Lanciano.


Nel 2010, a seguito delle indagini, secondo cui gli anziani ospitati nella struttura erano maltrattati, mal tenuti ed a volte anche tenuti legati, erano state arrestate la titolare e la figlia.

Oggi la vicenda si chiude con la condanna a 4 anni di reclusione per la titolare, Eva Bucciarelli, con interdizione ai pubblici uffici per 5 anni ed il risarcimento di 10 mila euro alle parti civili. Assoluzione con formula piena, invece, per la figlia Arianna Di Tommaso ed il dottor Ciro Gnagnarella

Condividi su:

Seguici su Facebook