Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Sicurezza: in arrivo il Nucleo Prevenzione Anti Crimine

Una maggiore presenza delle Forze dell'Ordine per scongiurare l'ondata di furti in città

Condividi su:

LANCIANO - Nelle ultime settimane, o forse negli ultimi mesi, com’è noto, Lanciano è stata teatro di molti furti, in attività commerciali, in appartamenti, con modalità anche “spettacolari”.
E dopo le richieste, e a volte anche le proteste, dei cittadini esasperati da una città che sembra sotto assedio, oggi sono arrivate le prime risposte dall’amministrazione comunale.
 Il vicesindaco Pino Valente, ieri, in rappresentanza del sindaco Mario Pupillo, ha incontrato il Prefetto De Marinis, insieme al Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, con i vertici di Carabinieri, Polizia, Guardia Forestale, Guardia di Finanza ed il Questore La Gala.

“La provincia ha capito immediatamente le esigenze di una maggiore presenza nella nostra città - ha affermato Valente -  che è stata colpita da un’inaspettata frequenza ed intensità di fenomeni delittuosi. E per questo motivo - ha proseguito il vicesindaco - il Questore ha assicurato l’arrivo degli uomini del Nucleo Prevenzione Anti Crimine a presidiare il territorio”.
 Questo dimostra, secondo le parole di Valente e Pupillo, la vicinanza delle Forze dell’Ordine ai problemi della città che si trova a dover fronteggiare un mix tra criminalità organizzata che arriva da fuori e malviventi locali che, nell’ultimo periodo, ha generato preoccupazione e paura tra i cittadini. Questi uomini, già dai prossimi giorni, arriveranno in città per monitorare la situazione e cercare di prevenire nuovi fenomeni delittuosi.

“Oltre alla presenza del Nucleo Anti Crimine - ha commentato Valente - è fondamentale il controllo sociale dei cittadini. E’ importante che tutti si sentano parte attiva nella segnalazione di tutto ciò che è sospetto o anomalo”. “Ed è importante - ha aggiunto il sindaco Pupillo - agire con prudenza, come da decalogo pubblicato sul nostro sito”.
 “Vorremmo anche aprire un tavolo con la Polizia Municipale - ha concluso Pupillo - per saggiare la disponibilità dei Vigili Urbani di prolungare il loro turno fino alla mezzanotte e pattugliare la città”.

I fondi molto spesso mancano, le unità delle forze dell’ordine sono in continua diminuzione, ma la richiesta di sicurezza dei cittadini è in costante aumento, per questo “ci auguriamo che l’arrivo di questo Nucleo possa aiutarci a risolvere i problemi di sicurezza di Lanciano - ha detto infine Pino Valente - e nel caso dovessimo vedere qualcosa che non va, torneremo dal Prefetto con nuove richieste”.

Condividi su:

Seguici su Facebook