Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

La città in lutto per Lorenzo Costantini

Bandiere a mezz'asta nel giorno dei funerali

Condividi su:

LANCIANO - Domani è il giorno dei funerali di Lorenzo Costantini e la città tutta si prepara a dare l'ultimo saluto al giovane sportivo frentano morto a causa di una grave forma di leucemia. E il sindaco di Lanciano, Mario Pupillo, che nell'ultimo consiglio comunale aveva voluto osservare un minuto di silenzio in onore del ragazzo, in una nota, dispone "che le bandiere della Repubblica Italiana e della Comunità Europea, posizionate sul Palazzo di Città vengano esposte a mezz'asta, in segno di lutto". E data la grande partecipazione emotiva della città a tutta la vicenda che ha interessato Lorenzo, invita "tutti i cittadini e le organizzazioni sociali, culturali e produttive della città ad esprimere, nel modo da ciascuno ritenuto consono, come la sospensione delle rispettive attività, a esclusione dei servizi indispensabili, il cordoglio ed il dolore dei lancianese per la perdita del giovane Lorenzo Costantini ed il lutto che ha colpito la sua famiglia".
I funerali ci saranno domani, alle 15.00, presso la Cattedrale di Lanciano ed è previsto anche un impianto di diffusione audio, esterno, su tutta la piazza, in previsione della grande partecipazione della città.

Condividi su:

Seguici su Facebook