Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

In partenza la ZTL per Lancianovecchia e Corso Roma

I timori dei residenti e le rassicurazioni dell’Amministrazione

| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

“I cambiamenti spaventano sempre ma questo provvedimento migliorerà la nostra qualità della vita”. Queste le parole di Pino Valente pronunciate ieri in occasione dell’incontro tra amministratori e cittadini per l’avvio della zona a traffico limitato che sarà attivata tra una decina di giorni nel quartiere Lancianovecchia e nei week end anche a Corso Roma.
Sarà possibile transitare liberamente dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19, in altri orari invece il semaforo sarà rosso e permetterà l’accesso solo a residenti e autorizzati. Per Corso Roma la sperimentazione della ZTL sarà attiva solo nei fine settimana fino alle feste di settembre: il varco sarà chiuso al traffico dalle 19 di sabato alle 6 del lunedì.
“Questo è un passaggio fondamentale per riqualificare il centro storico – ha sostenuto il sindaco Pupillo – che richiederà il sacrificio di tutti, ma sono sicuro che ce la faremo. Questa è comunque una fase sperimentale, che ci permetterà di essere attenti alle vostre esigenze per perfezionare le regole strada facendo”.

Da parte dei cittadini non sono mancate le perplessità sulle misure di controllo che verranno attuate per far rispettare le regole. Franco Battistella, responsabile mobilità e traffico, ha spiegato come la scelta di un semaforo e di una cartellonistica estremamente chiara sia stata una scelta pensata per azzerare ogni margine di errore. Ad ogni modo i trasgressori avranno puntati addosso gli occhi delle telecamere (che saranno riattivate) e quelli dei vigili, incaricati di sorvegliare. E proprio sulla questione dei vigili molti cittadini hanno lamentato la poca presenza sul territorio e l’indifferenza davanti a evidenti effrazioni del codice della strada.

Ora si attende l’arrivo della segnaletica per dare il via libera alla ZTL, con la speranza che il senso civico faccia il resto.

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK