Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Notte dei ricercatori: presentata la seconda tappa

| di Simone Cortese
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

LANCIANO - Dopo il primo incontro del 13 Settembre scorso è stato presentato questa mattina presso la sala consiliare del Comune di Lanciano il secondo appuntamento de “La Notte dei Ricercatori”. importante iniziativa promossa nel 2005 dalla Commissione Europea per favorire l’incontro ed il confronto tra cittadini e ricercatori.  La tappa frentana dell’11 Ottobre, illustrata da Giovanni Di Fonzo e Carlo Ricci dirigenti del Rati (Rete di abruzzesi per il talento e l’innovazione) ente partner del progetto, prevede una lunga serata articolata in una serie di eventi che spaziano da convegni e momenti di riflessione passando per esibizioni artistiche e degustazioni di prodotti tipici. Momento clou della nottata è senz’altro il convegno che, con un occhio al domani, vedrà discutere eminenti personalità come l’economista Fabrizio Barca e Pierluigi Zappacosta Presidente della Logitech, su quale potrà essere il futuro dell’Abruzzo nel campo della ricerca e dell’innovazione e su quali saranno le sfide da raccogliere e vincere per le future generazioni di ricercatori. Innovazione che riveste un ruolo fondamentale anche nelle parole dello stesso Di Fonzo il quale ribadisce “come la conoscenza e la ricerca siano determinanti per innovare e rilanciare un territorio come quello abruzzese, legato ancora a logiche e problematiche ormai da superare per proiettare e rilanciare la nostra regione verso le sfide che l’Europa ed il mondo ci pongono quotidianamente”. Tecnologia  e ricerca dunque ma anche riscoperta del gusto e dei sapori della nostra terra tra aperitivi a km 0 autentici  testimoni delle eccellenti varietà agricole frentane e variazioni culinarie sulla pasta  che, verrà proposta attraverso le reinterpretazioni dei giovani talenti dell’Istituto alberghiero di Villa Santa Maria. Per accompagnare il viaggio verso la  Notte e per ricordare l’obiettivo di questa lodevole iniziativa è stato inaugurato alla presenza del Sindaco Pupillo L’Albero delle Idee” una moderna installazione frutto dell’estro e della progettazione dei giovani architetti Andrea Jasci Cimini e Agnese Senerchia che, nasce per dare forma e spazio ai temi ed agli eventi cardine della Notte dei Ricercatori. Un nuovo albero quindi, ma dalle radici antiche: infatti proprio in Piazza Plebiscito il 31 Marzo 1799 venne eretto l’Albero della Libertà per testimoniare gli ideali di autonomia e democrazia all’indomani della conquista del Regno di Napoli per mano di Napoleone.

PER INFORMAZIONI E CONTATTI SULLA NOTTE DEI RICERCATORI

www.nottedeiricercatori.it

info@nottedeiricercatoriabruzzo.it
 

Simone Cortese

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK