Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

La ricetta del giorno: Torta alla Ratafià

Eccellenze d' Abruzzo...

| di Isabella Previti
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Oggi proponiamo, la ricetta di un dolce tipico abruzzese : la " Torta alla Ratafià ".

Il liquore in essa contenuto, è una vera eccellenza regionale è infatti, protetto da marchio PAT.

Una leccornia, a base di amarene mature (intere o snocciolate, zuccherate ) che vengono conservate in barattoli di vetro per 30 giorni esposte al sole e di vino rosso, ottenuto dalle uve del Montepulciano, in proporzione che varia a seconda le ricette locali.

Vino e amarene, vengono poi uniti e lasciati macerare assieme, agitando periodicamente il composto per un minimo di 30 giorni ad un massimo di addirittura 6 mesi...

Il prodotto, viene poi filtrato, imbottigliato e in alcuni casi, si aggiunge l'alcool per aumentarne la gradazione.

Solitamente, viene consumato a fine pasto per accompagnare il dessert, ma può essere utilizzato anche come ingrediente di buonissime torte, come quella che oggi vi proponiamo..

Andiamo dunque a vedere come si prepara!!!

                        

                       ---Ingredienti---

 

4 uova

250 gr. di zucchero

280 gr. di farina

3 cucchiai di cacao amaro

1 bustina di lievito

1 bicchiere di olio di oliva

1/2 bicchiere di latte

1/2 bicchiere di acqua 

1 pizzico di sale

1 bicchierino di Ratafià

gelatina di Ratafià e confettura di amarene

 

Per la glassa:

230 gr. di cacao amaro

50 gr.di burro

70 gr. di zucchero

100 ml. di acqua-

                         

                            --- Preparazione ---

 

Per la torta : 

Montare 4 albumi, con 100 gr. di zucchero e aggiungere un pizzico di sale.

Montare 4 tuorli, con 150 gr. di zucchero, l'olio di oliva, il latte e l' acqua.

Mescolare con una frusta a mano e unire la farina, il cacao amaro, il lievito setacciati insieme.

Versare in uno stampo rotondo da 26 cm.di diametro, unto, infarinato e foderato con carta da forno sul fondo.

Cuocere a 160°C in forno ventilato per 55 minuti circa.

Fare raffreddare.

 

Per la glassa: 

Sciogliere 230 gr di cioccolato fondente, tritato con il burro.

In un pentolino, fare bollire 70 gr.di zucchero, con 100 ml. di acqua e versare sul cioccolato.

Sbattere velocemente con le fruste per amalgamare bene.

Fare raffreddare.

 

Tornare alla torta e tagliarla in due strati.

Bagnare il primo strato con il Ratafià ( oppure con confettura di amarene)

Coprire il secondo strato, bagnare e mettere in frigo per almeno un ora.

Ricoprire di glassa al cioccolato e cospargere di cioccolato bianco tritato, anche sul bordo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Isabella Previti

Contatti

[email protected]

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK