Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Ricetta del giorno: Ciff e Ciaffe (spezzatino di maiale)

Una ricetta dell'antica tradizione contadina abruzzese...

Condividi su:

Oggi, proponiamo la ricetta del "Ciff e Ciaffe" (ovvero spezzatino di maiale), che è un piatto tipico dell'antica tradizione contadina abruzzese.

Infatti le famiglie contadine, si riunivano per la macellazione del maiale, che era occasione di festa perché significava "riempire la dispensa" e si realizzavano salumi e salsicce.

La concia del maiale, diventava quindi un momento di aggregazione e incontro tra le famiglie e con le parti meno adatte agli insaccati, si realizzavano piatti prelibati, come il Ciff e Ciaffe.

Questo secondo di carne molto saporito, è realizzato con costine, guance e lonza di maiale, arrostite in padella con peperoni dolci secchi.

Il particolare nome di questo piatto " Ciff e Ciaffe", deriva dal termine " acciaffare",ovvero sbrigare frettolosamente e si riferisce al tipo di preparazione.

In origine infatti, si improvvisava con la carne fresca non ancora frollata e i dosaggi, variavano in base alla disponibilità del momento.

Il risultato, è un piatto gustoso e rustico, che è giunto fino ai nostri giorni, rievocando i sapori e le usanze più antiche.

Oggi andremo a vedere, come si prepara!!

 

 

                                  ---Ingredienti---

 

 

400 gr. di Coppa di Maiale

2 Peperoni Rossi

1 rametto di Rosmarino

 1 ciuffo di Prezzemolo

1 cucchiaio di Origano

1 spicchio di Aglio

1 Cipolla

4 cucchiai Olio extravergine di oliva

1 Peperoncino

Sale

 

 

                            ---Preparazione---

 

Fare un trito di prezzemolo e rosmarino e tenere da parte.

Pulire i peperoni, eliminando semi e filamenti interni, poi farli a pezzetti e tenere da parte.

Tagliare a cubetti non troppo piccoli la carne.

Versare l'olio in un tegame antiaderente e fare imbiondire la cipolla tagliata a fettine.

Aggiungere la coppa e a fiamma vivace, fare cuocere qualche minuto.

Regolarsi per il sale.

A metà cottura, aggiungere i peperoni, uno spicchio di aglio, il trito di rosmarino e prezzemolo e un cucchiaio scarso di origano.

Continuare a cuocere il tutto, fino a quando la carne sarà rosolata al punto giusto.

Servire subito e accompagnare il Ciffe e Ciaffe con del buon pane casereccio...

 

 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook