Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Abruzzo verso la 'zona gialla', Marsilio: "Non un ‘lasciapassare’ per atteggiamenti irresponsabili e pericolosi"

Dal 31 gennaio il probabile cambiamento di colore per la regione nella classificazione delle fasce in ambito Covid

redazione
Condividi su:

"Le prime anticipazioni del Rapporto settimanale della Cabina di Regia indicano una sensibile discesa dell’indice Rt in Abruzzo, che si ferma a una media di 0,81. Unito alla conferma del livello di rischio ‘basso’, significa che dalla riunione di domani ci attendiamo la certificazione che da domenica 31 gennaio la nostra Regione tornerà in fascia gialla.

Facciamo comunque appello a tutta la cittadinanza affinché si perseveri nell’adottare sempre tutte le misure di cautela e prudenza, rispettando i comportamenti virtuosi che ostacolano la circolazione del virus, e a non considerare il passaggio in fascia gialla e i buoni risultati dei 21 parametri di monitoraggio come un ‘lasciapassare’ per atteggiamenti irresponsabili e pericolosi".

Lo scrive, in una nota, Marco Marsilio, presidente della Regione, parlando del probabile passaggio in 'zona gialla' dell'Abruzzo nella prossima classificazione nazionale dei competenti organi ministeriali per quel che concerne le disposizioni e le misure in ambito Covid.

Condividi su:

Seguici su Facebook