Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

La Onlus Lorenzofacciungoal non si ferma: donato un congelatore al laboratorio di ricerca di Pescara

E per Natale sono pronti i cesti solidali per sostenere la Fondazione PCFF Onlus di Pescara

Redazione
Condividi su:

PESCARA - L'attività della onlus Lorenzofacciungoal, nata nel luglio 2014 con l'obiettivo di aiutare Lorenzo Costantini, non si ferma. A un anno dal triste epilogo di una storia che commosse tutti noi, la signora Anna, madre di Lorenzo Costantini, ieri ha donato un congelatore del valore di quattromila euro al Laboratorio di ricerca sulle cellule staminali e medicina rigenerativa di Pescara. La consegna è avvenuta presso l’UOC Medicina Trasfusionale alla presenza del Direttore Patrizia Accorsi e del Direttore del Laboratorio Stem Cells Anna Berardi, componenti del Comitato Scientifico della Fondazione. Ai rappresentanti dell’Associazione è stata conferita una targa, in segno di ringraziamento e di stima. 

Un importante gesto di solidarietà che testimonia come la famiglia Costantini e la Onlus siano attive nel cercare di aiutare pazienti che come Lorenzo combattono ogni giorno contro la malattia. “Vogliamo ringraziarvi veramente di cuore - ha dichiarato il Direttore Patrizia Accorsi - noi abbiamo necessità di molti spazi freddi, oggi la ricerca necessita di stoccare anche a lungo tempo. È un obiettivo importantissimo riuscire a mantenere dei prodotti, a volte anche di persone decedute, perché la medicina è in continua evoluzione, quindi si possono utilizzare anche campioni stoccati di malattie magari individuate in una certa maniera, scongelarli a distanza di tempo per poterli ristudiare e rivalutare”.

Aiutare chi è in difficoltà, donare a chi ha bisogno, promuovere la ricerca scientifica, sono gli obiettivi che ora la Onlus Lorenzofacciungoal persegue, affinché la medicina e la ricerca possano evolversi, per offrire non solo speranze, ma un destino migliore anche ai meno fortunati. Per questo la Onlus Lorenzofacciungoal si fa promotrice della realizzazione di cesti natalizi completamente solidali composti esclusivamente da prodotti tipici abruzzesi. L'intento di questa iniziativa sarà quello di devolvere le donazioni ricevute a fronte di tali strenne (da un minimo di 15 euro a un massimo di 100 euro a cesto, a seconda della dimensione) alla ricerca per debellare il cancro e le leucemie, e in particolare alla Fondazione PCFF Onlus di Pescara, che si sta adoperando concretamente per tali studi (info www.pcff.it).

Per info e prenotazioni dei cesti natalizi, visitare il sito web www.lorenzofacciungoal.org e/o contattare direttamente l’Associazione indirizzo e-mail [email protected], telefono mobile 329.0688488 (Maura Palazzini).

Condividi su:

Seguici su Facebook