Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Momenti di “sorellanza” nel calendario 2016 dei Colori dell’Iride con Social Photography Street

Il ricavato sarà interamente devoluto allo sportello di sostegno alle donne SOS Iride.

Condividi su:

LANCIANO - “Le donne sanno consolarsi, proteggersi, sgridarsi quando sbagliano, ridere e piangere insieme, sanno rispettarsi ed amarsi”. E’ questa la frase che compare sul calendario 2016 dell’associazione I Colori dell’Iride in collaborazione con le fotografe dell’associazione Social Photography Street 6212. Il tema delle foto di quest’anno, scattate da donne, e che ritraggono donne, è “Momenti di sorellanza” per sancire come, dopo anni di rivalità, le donne stiano finalmente tornando ad essere vicine e alleate.

La parola sorellanza evoca sentimenti di vicinanza, solidarietà, cura, ma sempre nell’ascolto e nell’attenzione delle differenze. E come sottolineato dalla presidente dei Colori dell’Iride Patrizia Di Rocco, è proprio questo che raccontano le immagini di questo calendario 2016: diversi modi di essere donna, di vivere, di guardare al futuro dandosi da fare per il presente. Ed è questo che vogliono raccontare le donne dei Colori dell’Iride e di Social Photography, com’è essere donna oggi. Con i problemi economici, la crisi e la paura per ciò che accade nel mondo e che sembra toccarci sempre più da vicino.

E come ogni anno, il ricavato della vendita del calendario, che si trova in molte attività commerciali di Lanciano, andrà interamente a coprire le spese dello sportello SOS Iride che si occupa di aiutare le donne del territorio che hanno bisogno di un sostegno economico, psicologico, medico, legale o solo di ascolto. Anche acquistare il calendario, quindi, sembrerebbe essere un bel gesto di “sorellanza” per avviare una profonda trasformazione del mondo e del rapporto tra le donne.

Condividi su:

Seguici su Facebook