Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Notte del Parco: le Torri Montanare scenario di un week end dedicato a musica, spettacoli ed enogastronomia

I tradizionali concerti della Festa della Musica si sposano con più di 30 live e con le bollicine di Perlage.

| di Ufficio Stampa Estate Musicale Frentana
| Categoria: Associazioni | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

LANCIANO - La Festa Europea della Musica è nata in Francia nel 1982 ed ha assunto un carattere internazionale diventando uno degli appuntamenti più importanti nel calendario estivo di molte città. Si tratta di una grande festa popolare e gratuita aperta a tutti coloro che desiderano esibirsi e a tutti i generi musicali. Oggi sono coinvolti 5 continenti e più di 500 città, dati che testimoniano la volontà degli enti organizzatori, pubblici e privati, di favorire una migliore conoscenza delle attuali realtà artistiche del proprio territorio e l’interesse a sviluppare gli scambi con le altre comunità e paesi.

La Festa Europea della Musica, a Lanciano, per il 2015, nell'ambito dell'Estate Musicale Frentana, sarà finalizzata ad una 4 giorni musicale, dal 18 al 21 giugno, con la programmazione di 2 eventi concertistici al giorno, alle 19.00 e alle 21.30, presso la piazza d'armi delle Torri Montanare tutti legati ai seminari, i workshop e le attività didattiche svolte nella struttura durante l'anno accademico e didattico e nei giorni antecedenti i concerti, prodotti in relazione alle collaborazioni artistiche instaurate con enti didattici e progetti musicali del territorio, collegati alla formazione musicale e alla promozione di progetti artistici, composizioni e produzioni discografiche inedite. Tra le tante collaborazioni, quest’anno spicca quella con la scuola di danza Arabesque di Orsogna che, proprio nel giorno della Festa della Musica, accompagnerà l’esibizione della corale Fedele Fenaroli.

Ad impreziosire la Festa Europea della Musica, quest’anno, si aggiunge la nuova sfida della Notte del Parco.
Un evento che, come sottolineato in conferenza stampa dalla coordinatrice artistica Angela Giancristofaro, nasce per dare centralità al Parco delle Arti Musicali TORRI MONTANARE, nella vita culturale di Lanciano e dell’Abruzzo, in un’ottica di forte apertura all’esterno e alla contemporaneità. E’ questo il senso della Notte del Parco, una sorta di notte bianca della cultura organizzata dall'Associazione "Amici della Musica” FEDELE FENAROLI, nell'ambito dei 4 giorni di concerti organizzati per la tradizionale Festa Europea della Musica, manifestazione che vede la città di Lanciano protagonista, insieme a più di 500 tra le più importanti città culturali e musicali d'Europa. Il pubblico e gli appassionati possono partecipare a quello che è un vero e proprio evento culturale sotto forma di vera maratona artistica.

Un evento non comune in un luogo non comune.

E' importante far conoscere il Parco delle Arti Musicali TORRI MONTANARE, un luogo divenuto ormai simbolo per la formazione e la didattica musicale, che con gli appuntamenti concertistici programmati al suo interno, deve diventare un punto di riferimento per la cultura artistica della  città, anche per il suo passato e la sua storia "identitaria” che ha avuto con la presenza dell'attigua Chiesa di Santa Giovina, il ruolo rivestito dalla struttura durante la guerra, e quello come casa circondariale, prima dell'attuale riconversione in attuale struttura dedicata alla musica e alla cultura. 

Saranno 30 i live ripetuti nella lunga Notte del Parco, per assaporare dal vivo le emozioni di uno dei luoghi più importanti della didattica e della cultura, musicale e non di Lanciano. Come spiegato in conferenza stampa, la maratona partirà alle 16 di domenica 21 giugno, giorno della Festa Europea della Musica e si concluderà intorno alle 4.00 del mattino successivo. Per la prima volta nella storia di un edificio culturale si è deciso di allestire una manifestazione originale, per il luogo, per le modalità, per la durata e la partecipazione di tanti protagonisti e realtà artistiche del territorio, che propongono live di qualità, presentati in un contesto nuovo e a contatto diretto e ravvicinato con il pubblico. La città e le tante attività artistiche che la compongono chiedono innovazione e coraggio, ed è importante sfruttare al massimo il patrimonio che ci appartiene, in cui il Parco delle Arti Musicali delle TORRI MONTANARE occupa un posto di rilievo.

Fondamentale, infine, la collaborazione con Perlage che nei giorni 20 e 21, con degustazioni e visite guidate, impreziosirà questo particolare week end nel Parco delle Arti Musicali provando a raccontare, attraverso l’enogastronomia, il gusto di una città nella magia del suo centro storico.


La struttura diverrà un contenitore di musica, teatro, letteratura e poesia, spettacoli di vario genere, mostre, installazioni e incontri e collaborazioni con differenti laboratori e realtà culturali del territorio.
 

Ufficio Stampa Estate Musicale Frentana

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK