Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

La spesa a km zero ora si fa con un click, grazie all'idea di un ragazzo di Treglio

Con il sito LoveItaly si scelgono prodotti di aziende del nostro territorio

| di Redazione
| Categoria: Curiosità e varie
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Si chiama LoveITaly ed ha l’obiettivo di promuovere un nuovo ed innovativo modello di spesa, frutto dell’integrazione tra innovazione tecnologica ed agricoltura. Si tratta di un vero e proprio mercato agricolo on-line per la commercializzazione e valorizzazione delle produzioni alimentari locali.

L’idea di un mercato agricolo on-line a km zero nasce dall’intuizione di un giovane ragazzo tregliese, Emanuele Pasquini, che con l’aiuto del suo amico Alessio Di Renzo, ha deciso di sfruttare le potenzialità della rete per andare incontro alle esigenze di tutte quelle persone che, sempre più attente alle origini e alla qualità del cibo, non hanno però il tempo di fare la spesa ed acquistare prodotti locali, nonché per permettere alle piccole aziende agricole di farsi conoscere e vendere i propri prodotti.

La logica di base è infatti esattamente la stessa di un tradizionale mercato cittadino, ma tutto è basato su una piattaforma on-line, accessibile sia da smartphone e tablet che desktop all’indirizzo www.loveitaly.net, con la quale vengono messi in contatto produttori e consumatori di una stessa zona e si organizza la consegna della spesa a domicilio.

Con LoveITaly l’utente può così “andare al mercato” e fare la spesa in pochi click, selezionando comodamente dovunque si trovi i prodotti che desidera. È sufficiente selezionare il comune in cui intende ricevere la spesa, riempire il carrello con i prodotti preferiti, confermare l'ordine e attendere comodamente a casa la consegna della spesa, che al momento viene effettuata il martedì e il venerdì.

Dubbi sulla freschezza dei prodotti? I prodotti vengono raccolti o prodotti appositamente per il cliente, che quindi ha la garanzia di ricevere un prodotto fatto “ad hoc”, grazie alla vicinanza delle aziende e all’attivazione di una vera e propria filiera corta. Quest’ultima è una caratteristica fondamentale perché è sinonimo di risparmio; i prodotti passano direttamente dal produttore al consumatore, tagliando l’intera filiera e mantenendo così bassi i prezzi.

Attualmente sono presenti nove aziende agricole che offrono diverse tipologie di prodotti: dal pane ai dolci, dagli ortaggi alla frutta, dai formaggi al miele e alle confetture, dal vino all’olio, dai sott’oli alle conserve. Il servizio è attivo nei comuni di: Lanciano, Treglio, Rocca San Giovanni, San Vito Chietino, Fossacesia, Santa Maria Imbaro, Mozzagrogna, Castelfrentano e Frisa.

LoveItaly è stata selezionata tra le migliori start up abruzzesi e sarà presentata ad Expo, presso il Padiglione Italia, il prossimo 31 maggio.
 

Redazione

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK