Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Oggi si ricorda Sant’Anastasia, martire a Roma

Condividi su:

In questo giorno la Chiesa ricorda Sant’Anastasia, una delle prime martiri a Roma, fu uccisa infatti nel 68 d.C.

Il suo nome viene celebrato insieme ad un’altra matrona, Santa Basilissa, insieme divennero discepole degli apostoli Pietro e Paolo, furono proprio le due donne a seppellirne i corpi.

Questo gesto gli costò l’avversione dell’imperatore Nerone che le fece arrestare. Non negarono mai la fede e per questo vennero punite con terribili torture. Secondo una leggenda uscirono illese dopo che i soldati le gettarono nel fuoco, così che l’imperatore ordino la morte per decapitazione.

Auguri alle nostre lettrici che portano il nome Anastasia, dal greco significa “resurrezione”. L'onomastico solitamente si festeggia anche in onore di Sant'Anastasia di Sirmio, martire del IV secolo. 

 

Vuoi pubblicare i tuoi auguri per compleanni, nascite, matrimoni su www.lancianonews.net?
Registrati cliccando su questo link e inserisci autonomamente messaggio e foto.

Condividi su:

Seguici su Facebook