Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Rocca S. Giovanni raccontata nella trasmissione Kilimangiaro

In onda domenica 22 gennaio su Rai 3

Condividi su:

Appuntamento la domenica pomeriggio con il Kilimangiaro, il programma di Rai3 diventato punto di riferimento di conoscenza, esperienza e cultura del viaggio e, più in generale, del mondo e dei suoi protagonisti. In studio con Camila Raznovich si alterneranno esperti e viaggiatori che porteranno in dote le loro esperienze e le loro suggestioni.

Nella puntata di domenica 22 gennaio "Il Borgo dei Borghi" visita Rocca San Giovanni in Abruzzo, un piccolo centro in provincia di Chieti posto sulla sommità di uno sperone roccioso che si affaccia sul mare, le cui origini risalgono all'inizio dell'anno mille. Nel XIII secolo, per volontà dell'Abate Oderisio II, Rocca San Giovanni vive un periodo di prosperità con la costruzione di una possente cinta muraria, di chiese e monumenti la maggior parte dei quali purtroppo è andata perduta.

Da visitare la Chiesa di San Matteo, in stile romanico a tre navate, e il Palazzo Municipale, edificato nel 1800 ma di ispirazione classica, sede di una raccolta di opere d'arte. Le telecamere del Kilimangiaro sono andate, poi, alla scoperta del gruppo degli sbandieratori "Le Torri di Venere" e del coro folkloristico "Arturo Colizzi" mentre gli anziani del gruppo di teatro dialettale "Li Cummidiente" hanno raccontato i proverbi e gli aneddoti locali. Da non perdere una visita agli antichi "trabocchi", utilizzati in passato dai contadini come macchine da pesca, e dove oggi si può gustare il pesce locale. Un'altra prelibatezza di Rocca San Giovanni è "pizz e foje", una pizza di farina di mais servita con la verza. 

 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook