Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

La PFM accenderà le Feste di Settembre 2015

Presentata anche la nuova lotteria: tra i premi 4 auto, vini e smartphone

| di Redazione
| Categoria: Curiosità e varie
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

LANCIANO - Sarà la PFM, Premiata Forneria Marconi, ad accendere piazza Plebiscito la sera del 16 settembre prossimo, in chiusura delle Feste di Settembre 2015.


Il gruppo rock che ha fatto la storia della musica italiana, ospite nell’ultimo Festival di Sanremo e nel concertone del prossimo Primo Maggio, sarà protagonista della serata conclusiva delle Feste 2015.

“Siamo molto contenti perché il 16 settembre porteremo in piazza un grande nome della musica italiana - ha affermato con grande soddisfazione il presidente Stefano Angelucci Marino per la presenza della rock band a Lanciano - siamo riusciti a fare questo colpo importantissimo che farà di questo concerto, uno dei più importanti della provincia di Chieti e uno dei pochissimi che la PFM terrà nel centro sud".

E la soddisfazione è anche la nostra che, come Lancianonews.net, per il secondo anno consecutivo, saremo media partner delle Feste di Settembre e vi racconteremo tutto ciò che accade, provando a sbirciare con voi e per voi dietro le quinte della manifestazione più lancianese che c’è. Foto, video, aneddoti, interviste, curiosità e novità delle Feste passeranno tutti da noi, per non farvi perdere proprio nulla.

Durante la conferenza stampa tenutasi questa mattina, è stata inoltre presentata la nuova formula della lotteria per contribuire alla realizzazione delle Feste e, con soli 5 euro, provare a vincere i succosi premi messi in palio.
Un’Alfa MiTo, una Fiat 500, una Fiat Punto, una Fiat Panda, 200 bottiglie di vino ed uno smartphone di ultima generazione.

“Con questa nuova lotteria - ha proseguito Angelucci Marino - intendiamo coinvolgere Lanciano, cittadini e commercianti, il più possibile nella realizzazione di queste Feste. Perché è importante far capire a tutti come sia indispensabile il contributo di ognuno. Premi più succosi - ha sottolineato Angelucci Marino - per invogliare tutti alla partecipazione e per far sì che tutti possano, e vogliano, partecipare, con poco, alla realizzazione di queste feste".
Alla nuova lotteria, si aggiungerà la tradizionale questua, una vera e propria "tassa", casa per casa, che viaggerà in modo parallelo e distaccato rispetto alla vendita dei biglietti.

Soddisfazione anche da parte del vicesindaco e assessore alla cultura Pino Valente. “E’ arrivato il momento di stringerci attorno a queste feste che non sono di destra o di sinistra, ma sono di tutta la città. Lo sforzo organizzativo del comitato è encomiabile - ha affermato Valente - e con questa lotteria dai premi succosi e con la presenza della PFM quest’anno si fa il salto di qualità. Mi auguro meno polemiche e più partecipazione, da parte di tutti”.

Delle Feste che si stringono attorno alla città e che chiedono alla città di stringersi per contribuire, tutti insieme, alla creazione della manifestazione più lancianese che c'è.

Redazione

Contatti

[email protected]

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK