Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Via Crucis nel dialetto locale a Rocca San Giovanni

Condividi su:

Il gruppo teatrale C.D.A. “Li Cummidiente” presenta “La vie di chi lu calvarie”, una lettura espressiva della Via Crucis nel dialetto locale. Le scene, ambientate nelle vie del centro storico di Rocca San Giovanni, seguiranno un percorso molto suggestivo tra i vicoli del borgo antico e le mura medievali. Le meditazioni dialettali sono a cura dell’operatrice Rita Frutti.

Domenica 29 marzo alle 19 ci si ritroverà presso la Piazzetta dell’Emigrante dove avrà inizio la rappresentazione.

La “Via Crucis” – giunta alla quinta edizione – sarà rappresentata dagli anziani del Centro Diurno, che attraverso una lettura espressiva coinvolgeranno tutti i presenti nel ripercorrere la Passione di Cristo, trasmettendo autentiche emozioni che coinvolgeranno il pubblico nel dramma storico della Passione. Nelle letture saranno coinvolti in prima persona il sindaco Di Rito e tutti gli amministratori comunali.

L’evento è organizzato dall’amministrazione comunale in collaborazione con il Consorzio Coop Sociali SGS e la Pro Loco di Rocca San Giovanni

Condividi su:

Seguici su Facebook