Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Nuova luce per le vecchie stazioni sulla Costa dei Trabocchi, i comuni insieme per un progetto di riqualificazione

Strutture di accoglienza turistica e punti di riferimento per il cicloturismo sulla Via Verde

| di Francesca Stefano
| Categoria: Ambiente e territorio
STAMPA

Nuova luce per le ex stazioni ferroviarie di Torino di Sangro, Fossacesia, San Vito Chietino e Vasto, questo il progetto studiato dai quattro comuni nell’ottica di una nuova possibilità per tutta la Costa dei Trabocchi.

Si tratta di strutture che si trovano sul tracciato costiero ma che ormai sono inutilizzate, l’idea partita dal Comune di Torino di Sangro è quella di definire una nuova veste per diventare spazio di accoglienza turistica ospitando attività di diverso tipo nello nello sviluppo di quella che sarà la Via Verde dei Trabocchi con servizi specifici per il cicloturismo e non solo, oltre che un’occasione per i cittadini per dare nuovo slancio al proprio territorio, con possibilità di lavoro e iniziative rivolte ai giovani.

Questo quanto è emerso in un incontro con le diverse parti tenutosi nella Sala Consiliare del Comune di Torino di Sangro alla presenza dei sindaci e del personale tecnico, una rete che possa collaborare con maggiore forza per il reperimento dei fondi e per la pianificazione delle azioni necessarie, ma che mantenga una visione unitaria sulle potenzialità che porvengono dalla riqualificazione delle strutture.

Dopo il primo incontro, così come annunciato anche dal Sindaco di Torino di Sangro Silvana Priori con un commento sulla propria pagina Facebook, questo si tratta di un primo passo, ma importante nella definizione di un progetto unitario che trovi il consenso di tutti su obiettivi e possibiltà.

Francesca Stefano

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK