Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

La Bper Lanciano Basket Non Si Ferma Più

Condividi su:

Bper Lanciano 82

Pallacanestro Monteroni 80

BPER LANCIANO:
Grosso 10, De Vincenzo 9, Martelli 15, Castelluccia 6, Polonara 14, Ucci 19, Di Marco 1, Bomba 5, Muffa 3, Di Matteo n.e. Coach: Giorgio Salvemini

PALLACANESTRO MONTERONI:
Ingrosso 15, Paiano 18, Provenzano 19, Di Giandomenico 2, Brunetti 17, De Giorgio 0, Errico 0, Spada 0, Leucci 0, Martino 9 Coach: Giuseppe Quarta

Parziali: (17-18/ 19-20 / 16-18 / 30-24)

ARBITRI: Biagio Napolitano e Giuseppe De Prisco

NOTE: Spettatori 300 circa

Che sofferenza Bper ! i Frentani dopo una combattutissima gara contro il fanalino di coda Monteroni centrano la terza vittoria consecutiva e si lanciano sempre di più verso l’alta classifica.Dopo un buon inizio dei gialloblù, la compagine pugliese trascinata da uno straordinario Brunetti chiude avanti (16-18). Nel secondo periodo la Bper si riporta avanti sul 27 a 24 grazie a una bella tripla di Muffa, ma il Monteroni ha il merito di rimanere sempre attaccato alla gara  ed in breve tempo torna a condurre grazie al ad un canestro da tre  di Provenzano (31-35) a 2'38'' dal riposo. Nonostante un positivo Polonara i frentani sembrano scarichi e svogliati permettendo ai pugliesi, alla ripresa delle ostilità, di allungare il proprio vantaggio di ben 9 lunghezze (38-47). A questo punto si desta Alex Martelli che con grande lucidità infila due triple fondamentali per non far scappare la partita (52-56).Nell’ultimo quarto trova maggiore spazio sul parquet capitan Ucci, che complice un fisiologico calo del Monteroni, mette a referto ben 15 punti in 10 minuti, la sua verve risulterà decisiva per le sorti della gara. Entra finalmente in partita, un fino ad allora assente Luca Castelluccia che con un bel canestro dalla distanza porta i padroni di casa sul 76-71 a 2' dalla sirena. Con il  risultato dalla sua ed a causa dei ripetuti falli tattici degli ospiti la squadra di Mister Salvemini porta quindi a casa due punti fondamentali, visto che nel prossimo mese i frentani giocheranno in casa solo un match su quattro.

Condividi su:

Seguici su Facebook